Tag: Cerism


Olimpiadi invernali 2022 “Road da Rovereto a Pechino”

Il Cerism, centro di ricerca sport, montagna e salute dell’ateneo di Verona, con sede a Rovereto, diventa protagonista delle Olimpiadi di Pechino 2022, con il progetto “Road da Rovereto a Pechino”, che vedrà la presenza, proprio a Rovereto, degli atleti azzurri impegnati nella preparazione per le Olimpiadi di Pechino del 2022. Qui, nei quattro mesi che li separano dai Giochi invernali, saranno più di cinquanta...

Leggi tutto...


Trapiantati sul Monte Rosa: Scienze motorie e Medicina dello sport a 4554 metri

Scalare uno dei monti più alti d’Europa sarebbe una sfida difficile per chiunque, un’impresa apparentemente impossibile per delle persone affette da patologie o che hanno subito un trapianto d’organo. Invece, con la giusta preparazione e il supporto di centri specializzati, come il Cerism e la Scuola di specializzazione di Medicina dello sport e dell’Esercizio fisico dell’ateneo, questo è stato possibile. Cinque persone, chi trapiantato di polmone,...

Leggi tutto...


Specialisti negli sport di montagna e outdoor, ecco le prime lauree magistrali

Si è tenuta in presenza lunedì 20, la prima sessione di laurea del corso magistrale interateneo in Scienze dello Sport e della Prestazione fisica –curriculum Sport di Montagna– attivato congiuntamente dalle Università di Verona e Trento. Le tesi sono state discusse nell’aula Ciminiera, manufatto simbolo della storica Manifattura Tabacchi di Rovereto, restaurata e convertita come prestigiosa sede del nuovo corso di studi. Nel rispetto del...

Leggi tutto...


Firmata la convenzione per il rinnovo delle attività del Cerism

L’università di Verona e il Comune di Rovereto hanno rinnovato la convenzione che disciplina attività e obiettivi del Centro di ricerca Sport, montagna e salute (Cerism). Alla firma avvenuta nella Sala Consiglio di Palazzo Pretorio di Rovereto erano presenti il rettore Nicola Sartor, il sindaco Francesco Valduga,  Federico Schena, direttore Cerism Rovereto, Cristina Azzolini, assessore comunale all’istruzione e Mario Bortot, assessore comunale allo sport. Erano...

Leggi tutto...


Storico oro in discesa libera femminile alle Olimpiadi invernali

Per la prima volta un’atleta italiana ha conquistato la medaglia d’oro olimpica nella disciplina regina dello sci alpino. A PyeongChang la venticinquenne bergamasca Sofia Goggia ha ottenuto la vittoria più importante della carriera, precedendo nella discesa libera la norvegese Ragnhild Mowinckel e la fuoriclasse statunitense Lindsay Vonn. Un successo costruito con tenacia, talento e determinazione, che consegna all’Italia un’ulteriore medaglia, in questo caso del metallo...

Leggi tutto...


Antonella Bellutti dona il “Premio Rotary 2018” per un nuovo insegnamento

La campionessa olimpica, medaglia d’oro nel ciclismo ad Atlanta (1996) e a Sydney (2000), e testimonial di scelte corrette per la salute, Antonella Bellutti, ha deciso di investire il Premio Rotary Trentino-Alto Adige/Südtirol 2018 nell’attivazione di un insegnamento unico nel panorama italiano. Si tratta del modulo di studio in “Scienze dell’alimentazione vegetale collegata alla performance”, percorso accademico che andrà ad arricchire il nuovo corso di...

Leggi tutto...


Lo sci di fondo: uno sport completo per una vita lunga e in salute

Si chiama “Marcialonga Science on elderly” la ricerca condotta dal Cerism, Centro ricerca, sport e montagna dell’università di Verona con la collaborazione del Comitato Marcialonga. Uno studio scientifico, dedicato agli sportivi ultra sessantacinquenni, condotto nell’ambito della quarantaseiesima edizione della Marcialonga di Fiemme e Fassa tenutasi domenica 27 gennaio. Quarantasei atleti provenienti da tutta Italia hanno aderito al progetto il cui obiettivo è indagare la relazione...

Leggi tutto...