Ricerca e innovazione


Seminario sul progetto “Kids & Microbes” al Silos di Ponente

La promozione dell’educazione scientifica nella scuola primaria è l’obiettivo principale di “Kids & Microbes”. Venerdi 25 novembre alle 14.30, nell’aula SP-B del Silos di Ponente in via Cantarane 24, si terrà un seminario in cui verranno presentati l’attività e i risultati del primo anno di esperienza e di sviluppo del progetto. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra il Teaching and Learning Center dell’università e il...

Leggi tutto...


Maurizio Rossini presenta Romosozumab, nuovo farmaco contro l’osteoporosi

Romosozumab, il nuovo farmaco per il trattamento dell’osteoporosi sviluppato da Ucb in collaborazione con Amgen, ha ottenuto la rimborsabilità da parte dell’Aifa,Agenzia italiana del farmaco. Se ne è parlato durante la conferenza stampa tenutasi a Milano, il 14 novembre scorso. Tra i relatori Maurizio Rossini, docente di Reumatologia all’università di Verona e direttore dell’Unità operativa di Reumatologia dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata scaligera. Rossini ha spiegato il...

Leggi tutto...


3 docenti Univr tra i più citati al mondo in ambito medico

Nuovo e prestigioso riconoscimento per la ricerca in ambito medico dell’università di Verona. Nei giorni scorsi è stata pubblicata la lista degli “Highly Cited Researchers” che identifica le ricercatrici e i ricercatori più citati al mondo. Tre i professori dell’ateneo scaligero segnalati nell’elenco 2022: Corrado Barbui professore di Psichiatria e direttore del dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento, Giuseppe Lippi professore di Biochimica Clinica afferente...

Leggi tutto...


Presentati i primi risultati del progetto Orchestra

Presentare i principali risultati e programmare prossimi passi per contrastare la pandemia, comprendere e affrontare il long-Covid. Questi gli obiettivi al centro del meeting annuale del progetto europeo Orchestra, coordinato dall’università di Verona. L’evento, che si è svolto nelle giornate di lunedì 21 e martedì 22 novembre a Verona, a Palazzo Verità Poeta, ha visto la partecipazione di oltre 150 ricercatori ed esperti da tutta...

Leggi tutto...


Progetto Spot: uno studio sulle dinamiche del turismo culturale in Europa

Giovedì 1 dicembre, al conference center Europahaus di Vienna, con l’evento “Spot-project: a cross-country study of Cultural tourism in Europe ad beyond” verranno presentati i risultati della ricerca Spot, un progetto di studio sul turismo culturale in Europa che ha coinvolto anche comunità locali e università. A Spot ha collaborato il gruppo di ricerca del dipartimento di Scienze umane dell’università di Verona composto da Lorenzo Migliorati, Luca Mori...

Leggi tutto...


Sostenere per crescere: assegnati i premi di laurea della Fondazione Apollinare e Cesira Veronesi

La Fondazione Apollinare e Cesira Veronesi ha scelto ancora di sostenere la formazione e il merito, premiando i giovani laureati e laureate dell’Università di Verona che hanno realizzato le migliori tesi a tema “Alimentazione e futuro”. L’argomento è stato scelto per la sua trasversalità nei diversi corsi di studio e per la vicinanza della Fondazione con il mondo agroalimentare. Per il Premio di Laurea, che...

Leggi tutto...


Disturbi neurologici funzionali, nuovo studio Univr approfondisce il ruolo dell’effetto placebo e nocebo

Effetti placebo e nocebo. Sono numerosi gli studi scientifici che in questi anni hanno cercato di far luce sulla loro influenza nei disturbi neurologici funzionali, ovvero quel disturbo caratterizzato dalla presenza di uno o più sintomi solitamente di natura motoria o sensitiva che risultano incompatibili con i danni organici o le malattie che tipicamente ne sono la causa. Una nuova ricerca condotta dall’università di Verona...

Leggi tutto...


E-Archeo: una nuova piattaforma digitale per la valorizzazione di siti archeologici italiani

Un progetto nato durante il lockdown per valorizzare alcuni siti archeologici italiani e per fornire un’ulteriore esperienza virtuale al visitatore. Tra i luoghi-simbolo scelti per raccontare le bellezze del nostro Paese del progetto e-Archeo,  anche le Ville di Sirmione e Desenzano, insieme a Egnazia (Puglia), Sibari (Calabria), Velia (Campania), Nora (Sardegna), Alba Fucens  (Abruzzo), Cerveteri (Lazio), Marzabotto (Emilia Romagna). Sono 8 i siti archeologici che...

Leggi tutto...


L’impatto del turismo sui residenti veneziani

Una ricca offerta culturale e il coinvolgimento nell’organizzazione di eventi, la salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio artistico, questi i lati positivi che derivano dall’essere una delle principali città turistiche della Penisola, secondo le e i residenti veneziani. Non solo quindi problematiche e difficoltà, il cosiddetto “overtourism” per la città di Venezia non ha solo un impatto negativo, ma porta vantaggi economici e, soprattutto, culturali e...

Leggi tutto...


Uno sguardo oltre confine. L’Avanguardia teatrale extra-europea

È noto quanto i maestri del Nuovo Teatro si siano interessati alle tradizioni sceniche orientali e africane, portandole all’attenzione degli studi teatrali, indagatori delle forme originarie del teatro extra-europeo. Tuttavia, poco spazio è stato rivolto alle sperimentazioni che animavano la scena dell’Avanguardia di quei Paesi. Proprio per approfondire tale tematica è stata indetta la giornata di studi “Uno sguardo oltre confine. L’Avanguardia teatrale extraeuropea”, prevista...

Leggi tutto...



Page 1 of 12612345...102030...Last »