Ricerca e innovazione


Industria 4.0, università e aziende insieme per un workshop

Identificare partnership e sinergie che agevolino il trasferimento tecnologico e lo sviluppo dell’industria 4.0. Si è svolto il 16 e il 17 giugno nella Sala conferenze della sede dell’Ordine degli ingegneri, con questi obiettivi, il “Workshop nazionale per il trasferimento tecnologico e l’alta formazione” organizzato dal laboratorio “Embedded Systems & Smart Manufacturing” del “Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica”, Cini, promosso dal dipartimento di Informatica dell’università...

Leggi tutto...


Italia tra eccellenze scientifiche e sfide industriali del futuro

Un’occasione per approfondire il ruolo della ricerca e il valore del trasferimento tecnologico applicati alla robotica, all’automazione industriale e alla grande opportunità di transizione digitale che le stesse rappresentano per le filiere industriali del Paese. Di questo si è parlato il 27 giugno nella sede del Polo nazionale di trasferimento tecnologico di Genova. Presenti Maria Cristina Messa, ministra dell’Università e della ricerca, Marco Bucci, sindaco...

Leggi tutto...


Archeologia preistorica e protostorica

La ricerca preistorica dell’università di Verona è balzata agli onori della cronaca grazie ad un accordo fatto con la Soprintendenza archeologica di Brescia e il Museo di Montichiari per lo studio di alcuni siti della pianura bresciana, i cui materiali sono stati raccolti con pazienza e passione dal Gruppo archeologico locale. Il sito più significativo era ubicato nel parco di Castello Bonoris: dal primo sopralluogo...

Leggi tutto...


La Sclerosi multipla oggi, giornata di incontro medico-paziente

Una giornata di studi per approfondire il rapporto tra medici e pazienti affetti da Sclerosi multipla. Si è svolto il 1 luglio all’ospedale di borgo Roma, con questi obiettivi, il convegno “La Sclerosi multipla oggi: giornata di incontro medico-paziente”, evento promosso dal “Centro regionale ad alta specializzazione per la ricerca e la cura della sclerosi multipla” dell’ateneo di Verona con il coordinamento scientifico di Massimiliano...

Leggi tutto...


Salute e sport, presentato il nuovo corso di laurea magistrale interateneo

L’offerta formativa Univr si arricchisce con il nuovo corso di laurea magistrale “Salute e Sport” interateneo con l’università di Modena e Reggio Emilia. Il percorso formativo è stato presentato mercoledì 29 giugno nella sede dell’ateneo emiliano da Pier Francesco Nocini, Magnifico Rettore dell’università di Verona, Carlo Adolfo Porro, Magnifico Rettore dell’università di Modena e Reggio Emilia e dal presidente della facoltà di Medicina di unimore...

Leggi tutto...


La Sclerosi multipla oggi: giornata di incontro medico-paziente

La Sclerosi multipla è una malattia cronica infiammatoria e di verosimile natura autoimmune. Colpisce giovani adulti, con un picco tra i 20 e i 35 anni, e un rischio circa tre volte superiore nelle donne. In Italia, l’incidenza di questa malattia è ancora molto alta e, secondo i dati forniti dal “Barometro della sclerosi multipla e delle patologie correlate 2022”, le persone affette da Sclerosi multipla...

Leggi tutto...


Inquinamento e osteoporosi. Quale legame?

L’osteoporosi è una patologia estremamente diffusa in Italia caratterizzata da un aumento della fragilità ossea legato soprattutto all’invecchiamento ed è spesso causa di aumentata mortalità e disabilità. Un recente studio dell’ateneo veronese guidato da Giovanni Adami, dottorando in Scienze biomediche cliniche e sperimentali della sezione di Reumatologia del dipartimento di Medicina, evidenzia come l’esposizione cronica a particolato sottile PM 2,5 aumenti il rischio di sviluppare...

Leggi tutto...


Nuovi approcci al trattamento della schizofrenia

Cambiare antipsicotico o ridurre la dose in corso possono essere strategie valide per prevenire le ricadute e garantire, allo stesso tempo, una migliore tollerabilità del trattamento in individui affetti da disturbi dello spettro della schizofrenia? Ad approfondire le conoscenze su queste scelte terapeutiche è lo studio “Continuing, reducing, switching, or stopping antipsychotics in individuals with schizophrenia-spectrum disorders who are clinically stable: a systematic review and...

Leggi tutto...


Fontes: le fonti geostoriche per gestire i rischi ambentali e culturali

In questa nuova puntata de “La ricerca continua” Lucia Masotti, docente di Geografia al dipartimento di Culture e civiltà dell’università di Verona, presenta il progetto “Fontes: Geohistorical sources and information systems for the knowledge and management of environmental and cultural risks”, finanziato dal Mur grazie al bando Prin, progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale. “Il progetto, di natura interdisciplinare, si avvale dell’apporto di geografi, geologi, storici...

Leggi tutto...


Israel Digital and Cyber Health Solutions fa tappa a Verona

Verona apripista per la digitalizzazione in medicina grazie alle competenze tecnologiche, alle eccellenze fornite dall’università scaligera e dall’azienda ospedaliera e a collaborazioni con realtà straniere all’avanguardia. Questo l’obiettivo dell’incontro tra la delegazione del ministero dell’Economia di Tel Aviv in Italia e i vertici dell’Azienda ospedaliera nell’ambito del roadshow “Israel Digital and Cyber Health Solutions”, che si è svolto il 21 giugno al Centro culturale Marani...

Leggi tutto...



Page 1 of 12012345...102030...Last »