Gli operatori umanitari veronesi in prima linea

Incontro organizzato da Medici Senza Frontieri con Elda Baggio, docente dell’ateneo veronese

Tornata da alcuni giorni da una missione nello Yemen, Elda Baggio, docente di Chirurgia vascolare dell’ateneo scaligero e operatrice umanitaria per Medici Senza Frontiere, giovedì 19 novembre a partire dalle 20.45, sarà protagonista dell'incontro "L'azione umanitaria e le attuali sfide". L'incontro è in programma al Centro civico Tommasolli. Dall'attacco a Kunduz, all'emergenza migrazione alle porte dell'Europa, alle richieste rivolte alle case farmaceutiche per abbassare il prezzo contro il vaccino e la polmonite. Questi sono solo alcune delle tematiche che saranno trattate all’evento organizzato da  Msf, dall'Associazione "Prospettiva Famiglia" e in collaborazione con la rete di scuole "Scuola e territorio: educare insieme".

L'incontro, rivolto a genitori, educatori e giovani, vuole essere un momento di condivisione e riflessione. Con l'ausilio di foto e di brevi filmati, Elda Baggio, docente di Chirurgia vascolare e referente per l’università di Verona per la cooperazione allo sviluppo, avrà modo di illustrare al pubblico le sue esperienze umanitarie al fianco di Medici Senza Frontiere.

17.11.2015