Tag: dipartimento di biotecnologie


Consegnato a Marika Pavasini il premio Cappellozza

Marika Pavasini, neolaureata in Scienze e tecnologie viticole e enologiche, si è aggiudicata il Premio Cappellozza. Il riconoscimento è stato istituito da Fabio Cappellozza in onore del fratello Giorgio, che per più di 40 anni ha lavorato nel campo vitivinicolo promuovendo progetti innovativi che lo hanno coinvolto nel ciclo di vita del vino dall’impianto alla mescita. La premiazione si è tenuta lunedì 20 giugno a Villa...

Leggi tutto...


Scienze del suolo, importante ruolo assegnato al docente Claudio Zaccone

Prestigioso riconoscimento per Claudio Zaccone, docente di Chimica agraria del dipartimento di Biotecnologie in ateneo, dall’International union of soil sciences (Iuss). Già eletto, per due mandati consecutivi (2019-2021 e 2021-2023), come presidente della divisione Soil System Sciences dell’European Geosciences Union (Egu), sarà alla guida di una delle quattro divisioni della Iuss, ossia “The Role of Soils in Sustaining Society and the Environment” per il biennio...

Leggi tutto...


Calmodulina, la “proteina – sensore” universale coinvolta nella morte improvvisa in età giovanile

C’è una proteina, in tutte le cellule del nostro organismo, che regola complessi processi vitali. Si chiama Calmodulina e funziona come un vero e proprio “sensore”, rilevando variazioni anche molto modeste di calcio intracellulare. Negli ultimi dieci anni sono diversi gli studi internazionali che associano l’alterazione dei geni che producono tale proteina ad aritmie cardiache gravi, che possono causare la morte anche in tenera età....

Leggi tutto...


Se n’è andato Stefano Piccoli, ex studente di Biotecnologie del nostro ateneo

“Sventurata la terra che ha bisogno di eroi” così si esprime il grande fisico, matematico ed astronomo pisano nell’opera teatrale “Vita di Galileo” di Bertolt Brecht. Laddove occorrono eroi significa infatti che non regnano la libertà di espressione, la giustizia sociale, le pari opportunità per tutti anche, purtroppo, in riferimento alla disabilità. Così oggi ci troviamo a ricordare commossi un eroe suo malgrado, Stefano Piccoli,...

Leggi tutto...


Winter School dedicata alla sostenibilità

Si terrà online, lunedì 15 e martedì 16 novembre, la Virtual Winter School “Circular Economy for the Sustainable Bio-based Products: from waste to soil”, organizzata dal dipartimento di Biotecnologie dell’università di Verona. “L’ambizioso obiettivo di questa Winter School – spiega Claudio Zaccone, membro del comitato scientifico e organizzatore – è quello di fornire una panoramica su differenti argomenti legati, direttamente o indirettamente, all’economia circolare ed...

Leggi tutto...


I primi sei laureati del corso di studi in Biotecnologie per le biorisorse e lo sviluppo ecosostenibile

Il nuovo corso di laurea magistrale in Biotecnologie per le biorisorse e lo sviluppo ecosostenibile, attivato due anni fa, nell’anno accademico 2019/2020, e inserito nell’ambito del progetto di eccellenza del dipartimento di Biotecnologie sulle tematiche della Chimica verde, vede i primi sei laureati e laureate, che, martedì 12 ottobre, nell’aula Verde di Ca’ Vignal, hanno presentato il loro progetto di laurea. Dalla ricerca di strategie...

Leggi tutto...


La ricerca continua con Claudio Zaccone

In questa nuova puntata de “La ricerca continua” Claudio Zaccone, docente di Chimica agraria del dipartimento di Biotecnologie, propone un approfondimento sul legame tra la mitigazione del cambiamento climatico e il suolo. Il Green Deal Europeo è un insieme di iniziative che dovrebbe consentire all’Europa di raggiungere l’ambizioso obiettivo di essere il primo continente ad impatto climatico zero. Sebbene il suolo non sia sempre esplicitamente...

Leggi tutto...


Tractor with high wheels is making fertilizer on young wheat. The use of finely dispersed spray chemicals. Tractor on the sunset background.

Nel periodo di crisi che stiamo vivendo, l’impatto ambientale si posiziona tra le problematiche più importanti che stiamo affrontando. Diventa sempre più necessario trovare nuovi modi di rapportarci al nostro pianeta, mettendo in atto nuove strategie al fine di preservare il mondo naturale. Alla luce di questa esigenza, l’università di Verona, in cooperazione con il reparto ricerca e sviluppo della Fabbrica cooperativa Perfosfati FCP di...

Leggi tutto...


Fotosintesi e cambiamenti climatici: il futuro del nostro pianeta

La fotosintesi è il futuro della vita sulla Terra. La sua connessione con i cambiamenti climatici è l’oggetto degli studi di Joseph Berry, nel team delle ricerche sull’ecologia globale all’università di Stanford. Giovedì 1 febbraio, al dipartimento di Biotecnologie, gli studenti hanno assistito a una lezione dello scienziato americano, organizzata da Roberto Bassi, docente di Fisiologia vegetale. Berry ha spiegato come l’attività umana stia cambiando...

Leggi tutto...