Tag: azienda ospedaliera universitaria


Il ruolo della neuroradiologia per la diagnosi e il monitoraggio delle nuove terapie per la cura di malattie neurodegenerative

Alzheimer, demenze, parkinsonismi, malattie del movimento. Come la neuroradiologia può intervenire per la diagnosi e la cura di queste patologie? In un futuro prossimo, quasi presente, queste tecnologie potrebbero essere di supporto anche per monitorare gli effetti di nuove terapie? Su queste tematiche esperti del panorama scientifico veronese, veneto ed internazionale si sono confrontati durante il convegno dal titolo “Focus on – Neuroradiologico Veneto sui...

Leggi tutto...


Onorificenze al mondo della sanità, premiata Evelina Tacconelli

Una ricercatrice, un’infermiera e un medico. A poco più di un anno dall’inizio della pandemia sono queste le tre figure simbolo della lotta contro il Covid a cui il Comitato Rionale dei Filippini ha scelto di consegnare sabato 15 maggio le annuali onorificenze in municipio. Tre persone che si sono contraddistinte per il loro costante operato a sostegno e in favore della comunità veronese: Evelina...

Leggi tutto...


Callisto Marco Bravi alla guida dell’Azienda ospedaliera universitaria di Verona

Si è tenuta nella mattinata del 2 marzo, nella Sala Barbieri di Palazzo Giuliari, la presentazione del nuovo direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria di Verona, Callisto Marco Bravi. A fare gli onori di casa è stato il magnifico rettore dell’Università di Verona, Pier Francesco Nocini, affiancato dal direttore generale dell’ateneo, Federico Gallo. Ospite il presidente della Fondazione Cariverona, Alessandro Mazzucco e il direttore generale dell’Ulss...

Leggi tutto...


Giornata mondiale delle malattie rare

Il 28 febbraio si celebra la giornata mondiale delle malattie rare. Anche quest’anno l’università di Verona e l’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona patrocinano i webinar organizzati dall’Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie Aps (Aismme), per rimanere vicino ai pazienti e alle loro famiglie in questo periodo difficile. L’evento rientra nel progetto “Fianco a fianco area multidimensionale per pazienti e famiglie” che ha visto il co-finanziamento...

Leggi tutto...