Brexit e le sue conseguenze

Il punto di Maria Caterina Baruffi, docente di Diritto internazionale

“È una tappa storica, è la prima volta che un paese membro decide di recedere dall’Unione europea”. Queste le parole di Maria Caterina Baruffi, docente di Diritto internazionale di ateneo, intervistata dalla redazione di FuoriAulaNetwork sul referendum Brexit.

“Per l’Unione europea – spiega Baruffi – credo sia un impatto durissimo più per il valore del referendum che per l’uscita della Gran Bretagna. Non credo che questo possa rappresentare un momento di stop per l’Unione. Dal punto di vista giuridico questa uscita è molto meno significativa di quanto non lo sia dal punto di vista psicologico, dei valori e di impatto. L’unica vera preoccupazione è che questa fatto porti a un effetto domino”. La docente si è soffermata anche sugli effetti che l’esito del referendum potrebbe avere per gli studenti: “Uno dei più grandi successi dell’Ue è l’Erasmus e questa uscita potrebbe portare a delle conseguenze”

L'intervista completa a Maria Caterina Baruffi è disponibile sul sito di FAN.

27.06.2016

Allegati