Gestazione per altri: altruismo, autodeterminazione o sfruttamento?

Se ne parlerà durante il seminario organizzato dal centro di ricerca Politesse

Il tema della cosiddetta gestazione per altri è, soprattutto in questo periodo, di grande rilevanza e attualità. Se ne parlerà anche all'università di Verona durante l’incontro “Gestazione per altri: altruismo, autodeterminazione o sfruttamento?”, in programma venerdì 26 febbraio alle 15.30 nell’aula Falcone e Borsellino al primo piano del dipartimento di Scienze giuridiche, in via Montanari 9.

L’appuntamento, che si svolge nell'ambito dei seminari organizzati dal Centro di ricerca Politesse – Politiche e teorie della sessualità, affronta il tema della maternità surrogata, pratica che permette la realizzazione del desiderio di genitorialità grazie all’apporto gestazionale di una donna terza. Interverranno Alessandra Cordiano, docente di Diritto privato dell’università di Verona, e Alexander Schuster, dell’università di Trento.

La gestazione per altri è da anni al centro di un dibattito giuridico ed etico in vari paesi dell’Occidente. Tra i temi più discussi ci sono l'autodeterminazione procreativa e sul proprio corpo, la tutela dei minori nati attraverso questa pratica e gli abusi che possono emergere con essa.

Per informazioni, è possibile consultare la locandina dell’evento.

09.02.2016