Unione europea e migrazioni

Il 19 gennaio a Scienze giuridiche convegno dedicato al tema delle migrazioni

Un’occasione di dibattito informato e aggiornato sulle migrazioni con alcuni tra i massimi esperti italiani sul tema. Martedì 19 gennaio, dalle 14.30 nell’aula Falcone-Borsellino del dipartimento di Scienze giuridiche dell’ateneo veronese si terrà il convegno “Unione Europea e migrazioni, tra la rotta balcanica e quella mediterranea”, organizzato dal gruppo studentesco “Universitari per la federazione europea”.

Durante l’incontro, realizzato con il contributo dell’università di Verona e il patrocinio di Gioventù federalista europea e Movimento federalista europeo, sarà analizzato il rapporto tra i flussi di migranti cui stiamo assistendo da Africa e Medio Oriente e le politiche di accoglienza e respingimento adottate da Bruxelles. A introdurre il convegno, coordinato da Riccardo Vecellio Segate esperto di geopolitica, sarà Andrea Iacomini, portavoce nazionale UNICEF Italia. A seguire interverranno l’onorevole Gennaro Migliore,  presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema di accoglienza e identificazione dei migranti, Carlo Melegari, presidente di Cestim Verona, Isolde Quadranti, responsabile del Centro di documentazione europea dell’università di Verona, Elisabetta Costa, avvocato penalista del Foro di Padova e Venanzio Milani, presidente Acse Roma. A chiudere l’incontro sarà Antonio Longo, direttore de “L’Unità Europea”.

13.01.2016