Al via l'undicesima "Giornata del contemporaneo"

Emilio Salgari e la riscoperta del mondo dell’arte contemporanea

ArtVerona | Art Project Fair, in collaborazione con l'università, il Comune di Verona e Amaci, Associazione Musei d’Arte Contemporanea Italiani allestisce, in occasione dell’undicesima “Giornata del contemporaneo”, un ricco calendario di appuntamenti culturali. Sabato 10 ottobre, a partire dalle 12, si terranno le inaugurazioni di eventi dedicati al mondo dell’arte contemporanea, aprendo una finestra su una dimensione attuale con un particolare approfondimento su Emilio Salgari.

Il programma. Alle 12, nella Protomoteca della Biblioteca Civica, si terrà “La giraffa bianca”, evento curato da Elisa Fantin, che tratterà il tema del viaggio, visto da Salgari come un altro mondo possibile grazie al potere dell’immaginazione. Alle 15, al Camping Castel San Pietro, avrà luogo “Vis-àrt-vis” a cura di Andrea Bruciati, due sessioni di pensiero aperte al pubblico che avranno come oggetto la cura dell’esposizione, il ranking e la reputazione degli artisti, attraverso scambi d’opinione tra gli artisti, gli operatori culturali e il pubblico. Alle ore 18, al museo di Castelvecchio, Beatrice Benedetti  e Paola Marini inaugureranno “Le meraviglie del 2000”, una mostra che farà dialogare diciotto capolavori del museo con altrettante opere contemporanee tratte dalla sezione India-Cina-Pakistan della collezione di Antonio Stellatelli. La giornata si concluderà alle ore 20 a Palazzo Giusti con “La regina dei Caraibi”,mostra fotografica coordinato ancora da Andrea Bruciati di dodici artisti di riconosciuta fama internazionale, le cui opere verranno confrontate con  i mondi romantico-lussureggianti del romanzo salgariano.

07.10.2015