L’imprenditrice ospite del primo incontro del ciclo di seminari “Incontro con le professioni”

“È fondamentale per ogni lavoratore, dal manager all’operaio, continuare a studiare e a formarsi”. È quanto ha affermato Mariacristina Gribaudi, managing director della Keyline Spa, azienda leader al mondo nella produzione e duplicazione di chiavi, nel corso del primo seminario del ciclo “Incontro con le professioni”, tenutosi a Scienze giuridiche. L’imprenditrice veneta ha spiegato l’importanza della figura del giurista all’interno della sua impresa, che vanta sessanta distributori in oltre cinquanta Paesi in tutto il mondo.  L’incontro è stato presieduto da Tommaso dalla Massara, professore associato di Diritto romano e diritti dell’antichità dell’ateneo.

“La formazione è per sempre”. “È impensabile per un imprenditore riuscire a svolgere la sua attività senza avere al proprio fianco una persona che s’intenda di diritto e di legislazioni. – ha spiegato Gribaudi – Ma conseguire la laurea ed entrare nell’organico di un’azienda non è sufficiente.  A maggior ragione per i giuristi che lavorano in aziende internazionali, i quali hanno a che fare ogni giorno con legislazioni di diversi Paesi e che, perciò, necessitano di un aggiornamento costante”.

Giovani, donne, innovazione. In stretta correlazione con la formazione, si è poi posto l’accento su altri due fattori, spesso bistrattati in tempi di crisi economica: la  ricerca e lo sviluppo. “Anche nei periodi più bui dell’azienda, – ha continuato l’imprenditrice – abbiamo sempre investito il 10% del capitale sull’innovazione, puntando sui giovani e su una dirigenza al femminile. Allo stesso modo, voi, non solo in qualità di studenti, ma anche come futuri professionisti, non focalizzatevi su ciò che avete studiato e fatto nella vostra carriera scolastica e lavorativa; piuttosto siate perspicaci nel capire quello di cui necessita il mercato e proponete qualcosa di nuovo. Sappiate rendervi indispensabili”.

 

La Redazione

25.11.2014