Alessandro Crespi

Lunedì 7 novembre il quarto incontro di "Essere italiani oggi".

Scienza e industria. È questo il titolo del quarto incontro del ciclo di conferenze “Essere italiani oggi. Per una identità politica, culturale religiosa”, che si terrà lunedì 7 novembre alle 17.30 nell'aula T5 del Polo Zanotto. Protagonisti e relatori di questo appuntamento saranno Alessandro Crespi, presidente dell'Unione cristiana imprenditori e dirigenti di Novara, e Angelo Guerraggio, docente di Storia della matematica alla Bocconi. Coordinatore dell'incontro sarà Roberto Giacobazzi, docente di Informatica dell'ateneo.

Alessandro Crespi. Alessandro Crespi nasce nel 1941 a Ghemme (No) da una famiglia di industriali tessili. Opera per venti anni nella azienda paterna fondata a Ghemme nel 1870 come: responsabile degli impianti di produzione, del personale, degli approvvigionamenti, dell’informatica aziendale, della autoproduzione dell’energia elettrica, delle strategie aziendali; consigliere nel consiglio di amministrazione. E’ stato membro di giunta nella Camera di Commercio di Novara nel biennio ’74-’76, come rappresentante degli industriali della provincia. E’ stato vice-presidente e presidente della Associazione industriali di Novara e presidente del Gruppo tessili di Novara. Presidente della Società Sportiva Ghemmese. E’ stato vicepresidente dell’Unione cristiana imprenditori e dirigenti dal 1998 al 2004. Dal 1996 è presidente dell’Ucid di Novara e responsabile culturale in seno al Comitato di presidenza nazionale Ucid sul tema del “Lavoro come dono”.

Angelo Guerraggio. Angelo Guerraggio è docente alla Bocconi e all'università dell'Insubria di Varese. Si occupa di ottimizzazione e di Storia della matematica. Coordinatore del Pristem, è anche direttore responsabile di “Lettera Matematica Pristem”, una rivista che è diventata un punto di riferimento per le notizie che riguardano il mondo matematico. Ha recentemente pubblicato una biografia di Vito Volterra, matematico e fisico italiano vissuto tra l'Ottocento e il Novecento.