Il logo della fondazione

Giovedì 7 ottobre lo scrittore ospite alla presentazione di Nigrizia

“Castel Volturno: Africa” è il titolo della narrazione di Roberto Saviano che sarà a Verona giovedì 7 ottobre alle 21. Lo scrittore di Gomorra è l'ospite d'onore della presentazione della fondazione Nigrizia onlus che si terrà all’Auditorium della Gran Guardia, in piazza Bra. Il biglietto costa 15 euro e l’incasso sarà devoluto all’asilo e doposcuola per bambini figli di immigrati  “Casa del bambino” di Castel Volturno, Caserta.

Il legame con lo scrittore. Il lavoro dei missionari comboniani non si occupa solo dell’Africa ma anche delle terre italiane desertificate dalla mafia. Come l’impegno per Castel Volturno, nel casertano, dove gli africani senza diritti e senza documenti hanno avuto il coraggio di ribellarsi pubblicamente agli abusi e alle violenze della camorra. Per Saviano il lavoro dei comboniani in quella zona ha del “miracoloso”, perché “consente alla comunità africana, dominata dalla mafia nigeriana, di avere un'alternativa. Di poter scegliere di non stare con i criminali. Permette ai bimbi che nascono lì, e sono ormai centinaia i bambini africani castellani, di poter sperare di non far parte un giorno dell'esercito dei criminali nigeriani. Tutto ciò non lo consente lo Stato, non lo consentono neanche le associazioni”. Lo disse un anno fa a Nigrizia, mensile che gli è caro essendo stata una delle riviste predilette da nonno Carlo, “quasi un padre per me”. Un legame storico, dunque, quello che unisce lo scrittore alla realtà comboniana.

La fondazione. Nigrizia onlus è una fondazione nata dal collegio missioni africane di Verona con l’obiettivo di dare voce alla realtà africana. Gli obiettivi principali della fondazione sono: accogliere e aiutare tutti coloro che si trovano in situazioni di disagio senza distinzioni, realizzare progetti specifici, informare e comunicare le multiformi realtà dell’Africa. 

Una giornata di presentazione. In mattinata, con inizio alle 11 all’Auditorium della Gran Guardia, si terrà la presentazione ufficiale della fondazione con i principali esponenti comboniani tra i quali Enrique Gonzáles Sánchez, superiore generale dei missionari comboniani, Corrado Masini, superiore provincia italiana dei missionari comboniani, Alberto Pelucchi, assistente consiglio generale dei missionari comboniani e Giorgio Dorin, Presidente Fondazione Nigrizia onlus. Per il pomeriggio è prevista alle 17 nella chiesa di San Niccolò all’Arena una paraliturgia biblica aperta a tutti. Alle 21 all’Auditorium della Gran Guardia ci sarà la serata di raccolta fondi per il progetto “Casa del bambino”, durante la quale interverrà lo scrittore Roberto Saviano.

I biglietti del costo di 15 euro sono in vendita al Box Office di via Pallone 12.

tel. 0458011154