Tag: scienze motorie


Sitting Volley: un gioco di squadra che integra anche la ricerca

Il corso di Scienze motorie del Dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento dal 17 al 26 settembre ha promosso, organizzato e accolto due eventi tra loro interdipendenti: il raduno della Nazionale italiana e croata di Sitting Volley e il primo torneo Sitting Volley Città di Verona, che ha visto coinvolta anche la neonata squadra di pallavolo da seduti. I due appuntamenti sono stati l’importante approdo...

Leggi tutto...


Intervista a Giuliano Bergamaschi

Giuliano Bergamaschi, docente di Didattica applicata alle Scienze motorie del dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento dell’ateneo di Verona, è il pedagogista della Nazionale italiana di pallavolo maschile. La squadra ha vinto gli Europei 2021 a Kowice, in Polonia, battendo la Slovenia per 3 a 2. Bergamaschi è filosofo e pedagogista, da oltre vent’anni si occupa di temi motivazionali nel mondo sportivo, in particolare nella...

Leggi tutto...


L’esperienza di Anna  Polinari ai giochi olimpici, raccontata in People of Univr

Studentessa al terzo anno del corso di laurea in Scienze delle attività motorie e sportive nell’ateneo di Verona, la giovanissima atleta Anna Polinari, campionessa di atletica leggera, è stata convocata per i giochi olimpici che si sono svolti a Tokyo. Una grandissima emozione per l’atleta, raccontata nella nuova puntata di People of Univr, il blog d’ateneo che raccoglie le esperienze della comunità studentesca. Pur avendo partecipato...

Leggi tutto...


Trapiantati sul Monte Rosa: Scienze motorie e Medicina dello sport a 4554 metri

Scalare uno dei monti più alti d’Europa sarebbe una sfida difficile per chiunque, un’impresa apparentemente impossibile per delle persone affette da patologie o che hanno subito un trapianto d’organo. Invece, con la giusta preparazione e il supporto di centri specializzati, come il Cerism e la Scuola di specializzazione di Medicina dello sport e dell’Esercizio fisico dell’ateneo, questo è stato possibile. Cinque persone, chi trapiantato di polmone,...

Leggi tutto...


La mobilizzazione passiva: stimolo attivo per la funzionalità vascolare

Studiare l’effetto della mobilizzazione passiva sulla funzione vascolare compromessa dalla drastica diminuzione di movimento e non dalla malattia. È questa la nuova ricerca del Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento dell’ateneo di Verona, condotta in collaborazione con l’istituto geriatrico Fondazione Arrigo Mazzali di Mantova e pubblicata su The Journal of Gerontology: Medical Sciences. Ad oggi, la mobilizzazione passiva ripetuta su soggetti di età avanzata allettati,...

Leggi tutto...


Più Vita Sana con le PAUSE ATTIVE a Sport Expo

Presentati martedì primo giugno, allo Stadio Bentegodi di Verona, i risultati del primo anno di progetto “Più Vita Sana con le PAUSE ATTIVE”. Erano presenti il docente di Scienze Motorie Luciano Bertinato, che ha seguito il progetto dalla sua nascita e la ricercatrice Alina Klonova, che ha proposto alcuni esempi di Pause Attive di intensità diversa. L’iniziativa, che gode del patrocinio del Comune di Verona,...

Leggi tutto...


La ricerca continua con Federico Schena

  In questa nuova puntata de “La ricerca continua”, Federico Schena, docente di Metodi e didattiche delle attività sportive, presenta Steps, Shared Time Enhances People Solidarity, progetto di ricerca europeo di cui è coordinatore.  I ricercatori  dell’area di Scienze motorie, coordinati da Schena, si sono occupati, in particolare, del tema dell’allungamento della vita, dell’emergenza legata al tema dell’invecchiamento e alla sua soluzione: mantenere le persone attive,...

Leggi tutto...


Galanda e Ress per il progetto Easy Basket in classe

Giovedì 25 febbraio Scienze motorie è stata coinvolta nel progetto “Easy Basket in classe” della Federazione Italiana Pallacanestro. Erano presenti l’ex cestista della Nazionale Giacomo Galanda, l’ex giocatrice e oggi allenatrice Kathrin Ress, una rappresentanza del Cus Verona pallacanestro e alcune studentesse e studenti di Scienze Motorie. L’iniziativa si inserisce anche nel corso di Tecniche e didattica degli sport di squadra del docente Luciano Bertinato....

Leggi tutto...


La Salute nel Movimento è in TV

Dopo oltre 30 anni di attività motoria in palestra e all’aperto che hanno coinvolto decine di migliaia di anziani veronesi, anche il progetto “La Salute nel Movimento” del comune di Verona e dell’area Scienze motorie del dipartimento di Neuroscienze, biomedicina e movimento deve fare i conti con la pandemia covid. Lo staff scientifico e tecnico del progetto – coordinato Federico Schena, docente di Metodi e...

Leggi tutto...


Formare esperti nella ricerca applicata allo studio del movimento umano

Un nuovo corso post lauream, esclusivamente in lingua inglese, entra nel panorama dell’offerta formativa 2020/2021 dell’università di Verona nell’ambito delle Scienze motorie. Si tratta del Master of Research in movement sciences, un master dedicato alla ricerca applicata alle scienze del movimento. Si tratta di un percorso istruttivo di secondo livello, altamente specialistico e professionalizzante che intende completare e rafforzare la preparazione del laureato magistrale in...

Leggi tutto...



Page 1 of 41234