Tag: informatica


Verona sul podio della sua prima CyberChallenge

Il team dell’ateneo di Verona ha conquistato il terzo posto nella quarta edizione della CyberChallenge, sfida dedicata alla sicurezza informatica, che per la prima volta si è svolta interamente online. L’evento ha coinvolto ​560 ragazzi tra i 16 e i 23 anni​, per un totale di 28 squadre, che rappresentano 26 università, il Centro di Competenza Cybersecurity Toscano e il Comando per la Formazione e...

Leggi tutto...


Inaugurata a Soave la prima officina del progetto ODINO – Officine d’Innovazione

Nasce la prima officina ODINO, luogo pensato per supportare i giovani dai 16 ai 30 anni del nell’accesso al mondo del lavoro, attraverso percorsi formativi gratuiti di eccellenza e di auto-imprenditorialità. L’inaugurazione dell’Officina d’Innovazione ODINO si è tenuta venerdì 18 settembre all’Ex-Mulino di Soave, futura Scuola del Vino e luogo simbolo per la formazione dei giovani veronesi in ambito vitivinicolo. Per l’ateneo erano presenti Maurizio...

Leggi tutto...


Proseguono le visite virtuali al Museo dell’Informatica

In attesa di poter tornare alle visite in presenza, a seguito del successo riscontrato nei primi mesi del lockdown, il Museo dell’Informatica rende permanenti le visite guidate virtuali e gratuite. La proposta, adeguata ai programmi scolastici in tempi di emergenza sanitaria, ha attirato, tra marzo e maggio, dunque in pieno lockdown, quasi 200 studenti di scuole secondarie di secondo grado di Verona e Padova. Un...

Leggi tutto...


A Pietro Sala il Premio giovane ricercatore italiano in Informatica teorica

Pietro Sala, ricercatore del dipartimento d’Informatica dell’ateneo di Verona, ha ottenuto il Premio giovane ricercatore italiano in Informatica teorica assegnato dal Capitolo italiano dell’European Association for Theoretical Computer Science (Eacts). Ogni anno, la commissione preposta riserva il riconoscimento a un giovane ricercatore o una giovane ricercatrice che abbia svolto la propria recente attività primariamente in Italia e che abbia apportato un contributo significativo all’Informatica teorica,...

Leggi tutto...


Come funziona il cervello? Un modello matematico ne ricostruisce la mappa accurata

Il connettoma è la complessa rete di connessioni e collegamenti che permette il trasporto dell’informazione tra le aree del cervello. Una sorta di Google Maps cerebrale, il cui studio risulta fondamentale nella cura delle malattie del cervello come Alzheimer, Parkinson e sclerosi multipla. Come avere una mappa precisa di quali “strade” e “sentieri” permettono al cervello di funzionare? La ricerca “A new method for accurate...

Leggi tutto...


L’ateneo di Verona tra i vincitori del Facebook awards 2020

Studiare la vulnerabilità dei sistemi di intelligenza artificiale. Questo l’obiettivo alla base dell’idea di ricerca “Adversarial machine learning by morphological abstract interpretation” che giorni scorsi è risultata vincitrice del 2020 Probability and programming research awards, bando internazionale promosso da Facebook per premiare le migliori idee in materia di intelligenza artificiale e programmazione. Autori della proposta di ricerca – unici italiani ad aver raggiunto il traguardo...

Leggi tutto...


Ice Lab: nel laboratorio di ateneo nascono i gemelli digitali

Un gemello digitale, o digital twin, è una replica virtuale di risorse fisiche, potenziali ed effettive equivalenti a oggetti, processi, persone, luoghi, infrastrutture, sistemi e dispositivi. Sono applicazioni ideali nell’industria 4.0 perché permettono di simulare una linea di produzione, svolgere analisi e previsioni, ottimizzare il processo produttivo, fare efficienza energetica. L’Ice Lab, Industrial computer engineering Laboratory, del dipartimento di Informatica dell’università di Verona, laboratorio nato...

Leggi tutto...


Lockdown e tecnologia, rischi e opportunità per il futuro

L’emergenza Coronavirus ci sta spingendo a utilizzare la tecnologia in modo ancor più intenso rispetto a prima, tra smart working, video chat per rimanere in contatto e rischio di abuso di videogiochi da parte dei più giovani. L’opinione di Roberto Giacobazzi, direttore del dipartimento di Informatica in ateneo. Il settore tecnologico non ha subito grossi contraccolpi. Le aziende cinesi stanno riaprendo e lo shutdown è...

Leggi tutto...


Scuola di Scienze e Ingegneria, tutti i corsi triennali ad accesso programmato

Novità in arrivo per i corsi di laurea triennale dei dipartimenti di Biotecnologie e Informatica che ora afferiscono alla nuova scuola di Scienze e Ingegneria. A partire dal nuovo anno accademico 2017/2018, tutti i corsi di laurea triennale saranno ad accesso programmato e i posti saranno così suddivisi: Biotecnologie, 120 posti, prova di ammissione 8 settembre 2017 Bioinformatica, 220 posti, prova di ammissione 8 settembre 2017...

Leggi tutto...


Marco Revelant e gli effetti speciali nel cinema

Martedì 11 luglio, al dipartimento di Informatica si è tenuto un incontro con Marco Revelant, senior head of departement-assets alla Weta digital di Peter Jackson. In una breve intervista il vincitore dello Sci-Tech award per i progressi tecnologici nel cinema, ha raccontato il percorso che l’ha portato a questa prestigiosa società e la passione e la precisione che stanno dietro al suo lavoro. Revelant ha...

Leggi tutto...



Page 1 of 41234