Andrea Guerrini membro del Bureau del Network of Economic Regulators dell’Ocse

Prestigioso incarico per il professore la cui carriera è iniziata al dipartimento di Economia aziendale Univr

Andrea Guerrini, componente del collegio dell’Arera e presidente del Wareg (Network regolatori idrici europei), è stato nominato membro del Bureau del Network of Economic Regulators – Ner dell’Ocse, l’Organizzazione mondiale per la cooperazione e lo sviluppo economico. Con la nomina al ‘Ner Bureau’ l’Autorità avrà un ruolo centrale nel fornire indicazioni più dettagliate al Segretariato dell’Ocse su questioni di gestione e pianificazione del Programma di lavoro del Network, al quale partecipano ad oggi i rappresentanti di 37 Paesi.

Obiettivo principale della Rete dei regolatori economici dell’Ocse è quello di assicurare che le cittadine, i cittadini e le imprese abbiano accesso ai servizi fondamentali, creando luoghi prosperi e sicuri per vivere e lavorare, in un contesto di risorse pubbliche limitate e di maggiore complessità rispetto al passato.

“Il Network of Economic Regulators dell’Ocse – spiega Guerrini – ha come finalità principale l’analisi, in ottica comparata, dei modelli di regolazione applicati in circa 70 paesi per i servizi pubblici, come energia, acqua e rifiuti.

L’afferenza al bureau, che ne è l’organo di indirizzo, mi darà l’opportunità di sottolineare le qualità della regolazione nazionale, in particolare nei settori ambientali, potendo al contempo individuare, nel ventaglio dei modelli applicati in campo Ocse, le possibili soluzioni per accelerare l’innovazione e la sostenibilità ambientale dei comparti idrico e rifiuti.

Insomma, una riflessione che da un punto di vista accademico ho avviato molti anni fa, nell’ambito delle attività di ricerca svolte con i colleghi del dipartimento di Economia Aziendale e con i colleghi delle discipline giuridiche e tecnologiche del nostro ateneo” conclude Guerrini.