L’economia del Veneto analizzata da Banca d’Italia

Martedì 18 giugno la presentazione del rapporto sull’economia veneta

Fare ricerca in ambito economico per favorire il dibattito e l’apertura delle idee. È questo l’obiettivo di Banca d’Italia che, martedì 18 giugno, ha presentato nell’aula T2 dell’università di Verona il rapporto sull’economia del Veneto.  

“Il rapporto tra Banca d’Italia e l’ateneo scaligero si rinnova ancora una volta.” – ha ricordato il rettore Nicola Sartor – “Posso solo ringraziare Bankitalia perché conoscere il contesto locale è fondamentale al giorno d’oggi”.

Paolo Ciucci, direttore della sede di Venezia di Banca d’Italia, ha spiegato che “il filo rosso della nostra ricerca è il tema della legalità: si tratta di un fattore decisivo in un’economia sana come quella veneta”. “Quest’analisi focalizzata sul territorio – ha ribadito Daniela Palumbo, direttrice della sede di Verona – ci permette di studiare le condizioni delle economie locali e le loro specificità”.