Open Day del Centro Fitness e del Centro Maratona a Scienze motorie

Sabato 10 settembre dalle 9 alle 13, all'università, sarà possibile provare alcune delle attività motorie e sportive per il benessere fisico

Scienze motorie e Cus Verona promuovono, sabato 10 settembre dalle 9 alle 13.30, nella palestra di via Casorati 43 a Borgo Venezia, l’Open Day, giornata di invito a provare quanto proposto dal Centro fitness e dal Centro per la preparazione alla maratona per il prossimo anno accademico.

Tra i corsi di fitness, sarà possibile cimentarsi in esercizi di Pilates (programma di potenziamento e allungamento muscolare), Fit Boxe (allenamento liberatoria a ritmo di musica), Circuit Training (attività condotta in stazioni ad intensità diversificata), Cross Functional Fit (esercizi funzionali), gag (allenamenti specifici per gambe, addominali e glutei), Ballroom dance (samba, rumba, cha cha cha), Pump System (allenamento di tonificazione muscolare con musica), Postural Tone (potenziamento e allungamento muscolare) e Zumba (allenamento con Caribe).

Il Centro sportivo di ricerca e formazione per la preparazione alla maratona propone un allenamento funzionale alla corsa con esercizi specifici di propiocezione, potenziamento a corpo libero e con piccoli attrezzi e prove di tecnica di corsa. Queste sono solo alcune delle tante proposte organizzate dall'area di Scienze motorie e Cus Verona con il supporto del Cug per il benessere all’università. Il programma 2016/2017, quest'anno ulteriormente arricchito, prevede nuovi corsi di attività sportiva, come il volley di qualità, attività outdoor, attività motorie per adulti, ragazzi e bambini, il consolidato progetto cittadino Metti la tua salute nel movimento con le attività per gli over 55 e quelle specifiche per alcune patologie cronico-degenerative. Inoltre quest’anno si ampliano gli spazi: agli impianti sportivi di Scienze motorie e Palazzetto Gavagnin, si aggiungono la palestra ex Orsoline di via Paradiso in Veronetta e il Centro Polifunzionale Fiorito a Borgo Roma in Via Golino, un parco di sei ettari di verde con piscine, campi da calcetto, da green volley, tennis, pista di atletica e percorso salute.

Le proposte hanno tutte un comune denominatore: educare alla salute e al benessere attraverso il movimento. Si tratta inoltre di un’importante occasione per studenti e studentesse che desiderano implementare le diverse finalità di una moderna formazione universitaria, ampliando gli ambiti di ricerca e approfondimento scientifico.

05/09/2016