Pallavolo di ateneo: studentesse e studenti cercasi

Nuovo progetto per la nascita di squadre femminili e maschili per un volley di qualità

A partire da settembre, l’università di Verona propone a studentesse e studenti  con esperienza e passione per la pallavolo il progetto "Volley di qualità". L’idea è di formare squadre femminili e maschili per disputare il campionato federale Fipav, Federazione italiana pallavolo. L’impegno richiesto è di due allenamenti per settimana più la partita.  I pallavolisti saranno allenati da esperti di scienze motorie negli impianti sportivi di Borgo Venezia, Palazzetto Gavagnin.

"La richiesta di creare squadre di pallavolo è nata da alcuni studenti  – afferma Carlotta Chiari, coordinatrice del progetto e giocatrice di volley da quando era piccola. Visto che si tratta di un'istanza che nasce da un preciso desiderio e che un'esperienza di questo tipo non c'è ancora in ateneo, mi sto impegnando perché questa nuova realtà possa trovare spazio".

Per aderire all’iniziativa inviare, entro il 5 settembre, la propria richiesta e/o il curriculum sportivo a Carlotta: carlotta.chiari@univr.it.

04/08/2016