Counselling: orientamento universitario in ingresso e in itinere

Proseguono le attività del servizio di ascolto e confronto per future matricole e studenti

La scelta dell’università e la gestione dello studio durante il percorso formativo possono rappresentare un problema per gli studenti. Per questo l'università di Verona ha attivato il Counselling, servizio di orientamento in ingresso e in itinere a supporto delle future matricole e degli iscritti all'ateneo.

L’attività prevede uno o più colloqui della durata di circa un’ora con un esperto di orientamento che guiderà lo studente verso il miglioramento della conoscenza di sé. Uno spazio di riflessione e confronto che ha l’obiettivo di favorire l’acquisizione della sicurezza necessaria per affrontare i disagi della vita universitaria e di rafforzare la consapevolezza delle proprie capacitàIl servizio di Counselling offre anche l’opportunità di partecipare a seminari tematici, riservati agli studenti iscritti all’università di Verona: tra i temi trattati il potenziamento del metodo di studio, la gestione dell’ansia da esame e la scoperta delle proprie risorse attraverso lo strumento del “bilancio di competenze”. A oggi si sono svolti 500 colloqui di orientamento e 10 seminari tematici, per un totale di 90 ore di formazione.

Tutte le informazioni sono disponibili nella sezione dedicata del sito univr.it.

30.05.2016