L'ateneo partner culturale di CineChildren 2016

Dal 7 al 13 marzo a Ostiglia il festival del cinema per i ragazzi

Si apre il sipario sulla quarta edizione di CineChildren, festival cinematografico dedicato a bambini e adolescenti. L’evento, in programma a Ostiglia dal 7 al 13 marzo, gode del patrocinio dell’università di Verona. L’obiettivo della manifestazione è promuovere il linguaggio cinematografico alle giovani generazioni ed essere un punto di incontro e confronto per adulti e ragazzi, che potranno fruire di contenuti audiovisivi provenienti da 7 paesi, tra i quali Kenia, Perù e Canada. Al Teatro Monicelli sono previsti incontri mattutini per le scuole con esperti del settore. L’Area Expo del comune mantovano sarà, invece, la location delle proiezioni serali aperte a tutti. Sono 460 le opere provenienti da 42 nazioni già visionate dalla direzione artistica del festival, che tra queste ha selezionato le 28 opere finaliste. La serata di premiazione è in programma sabato 12 marzo al Teatro Monicelli.

L’università di Verona è partner culturale della manifestazione. L’ateneo, attraverso i suoi docenti, non solo terrà lezioni, ma entrerà a far parte dei due organismi di selezione dei vincitori del festival. La giuria di qualità, che selezionerà i vincitori delle 8 categorie in concorso, nasce dalla collaborazione tra CineChildren e il dipartimento di Culture e Civiltà. Il comitato garante di qualità, che individuerà la pellicola vincitrice, sarà composta, tra gli altri, da due docenti di ateneo, Simona Brunetti docente di Storia del teatro e dello spettacolo, e Alberto Scandola docente di Storia e critica del cinema. I due docenti saranno, inoltre, protagonisti di due incontro con gli studenti. Scandola, l’8 marzo alle 9.30, interverrà su “La rappresentazione dell’infanzia nel cinema: questioni di etica e di estetica”. Simona Brunetti il 10 marzo alle 14 e l’11 marzo alle 9.30, parlerà, invece, del rapporto tra le opere shakespeariane e la loro trasposizione sullo schermo.

Tutte le informazioni e il programma completo su cinechildren.it

03.03.2016