Catalogazione dei beni culturali

A Verona il corso di introduzione al sistema informatico Sigecweb

Avvicinare gli studenti al sistema informatico usato dal Ministero per la catalogazione dei beni culturali, Sigecweb. Questo l’obiettivo del corso a numero chiuso di "Introduzione al sistema informatico Sigecweb per la catalogazione dei beni culturali" rivolto agli iscritti alla laurea magistrale interateneo in Arte. L’iniziativa nasce da una convenzione tra la Soprintendenza belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza e il dipartimento Culture e Civiltà dell’università di Verona. Quattro le giornate in cui è concentrato il corso: 24, 25, 26 febbraio e 18 marzo.

Il corso prevede trentadue ore di lezione, attività di tutorato e verifica on-line del lavoro di schedatura richiesto, per l’assegnazione di sei crediti formativi. Oltre allo studio della parte teorica, gli studenti saranno impegnati in attività pratiche, dedicate alla catalogazione della fotografia storica e alle sue problematiche. Le lezioni si terranno al Polo Zanotto dell’università di Verona e nella sede della Soprintendenza belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza. Al termine del corso, ai partecipanti sarà consegnato un attestato sottoscritto dall’università e dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione.

23.02.2016