Corso di perfezionamento in revisioni sistematiche e metanalisi

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione è il 2 marzo

Al via la terza edizione del Corso di perfezionamento universitario in revisioni sistematiche e metanalisi, organizzata dall’unità di ricerca in Psicofarmacologia clinica, sezione di Psichiatria, dell’ateneo veronese. Gli incontri, che si svolgeranno dal 4 all’8 aprile nel Policlinico Rossi di Borgo Roma, si rivolgono in modo trasversale a tutti i professionisti in ambito sanitario che abbiano interesse nella comprensione critica delle evidenze scientifiche e nella loro sintesi tramite revisioni sistematiche e meta-analisi.

“Si tratta di un’offerta formativa tra le uniche in Italia sul piano metodologico – spiega Irene Bighelli, assegnista di ateneo e componente del comitato scientifico del corso presieduto da Corrado Barbui, docente del dipartimento di Scienze neurologiche biomediche del movimento –  perché offre l’occasione di impadronirsi dell’uso di strumenti per lo sviluppo in autonomia di revisioni sistematiche e meta-analisi, utilizzando software informatici per l’analisi dei dati e la valutazione della qualità degli studi. Verranno inoltre fornite le regole basilari per la scrittura di articoli scientifici ad elevato fattore di impatto, e le competenze per la stesura di raccomandazioni e linee guida basate sulle evidenze scientifiche”.

Il percorso offrirà una settimana di lezioni intensive in cui verrà dato ampio spazio a esercitazioni in piccoli gruppi con la supervisione dei docenti, in modo da mettere in pratica quanto presentato durante le lezioni frontali. I partecipanti verranno così accompagnati a svolgere tutte le fasi che compongono una revisione sistematica con meta-analisi, utilizzando le metodologie più accreditate a livello internazionale come Cochrane Collaboration e il metodo Grade. La seconda parte, della durata di tre mesi, si svolgerà, invece, in modalità e-learning, con l’invio di materiali di approfondimento e l’esecuzione di esercitazioni individuali sulle quali i docenti daranno feedback e suggerimenti personalizzati, con l’obiettivo di consolidare a livello individuale quanto appreso durante la settimana intensiva.

La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione è il 2 marzo 2016. Sul sito del corso sarà possibile trovare tutti i moduli necessari per l'iscrizione e le relative istruzioni.

14.01.2016

Allegati