Studi rom per il contrasto all'antiziganismo

Fino al 20 novembre aperte le iscrizioni al master del centro "Crea" di ateneo

“Studi rom per il contrasto all’antiziganismo” è il titolo del master di primo livello promosso dal  Centro ricerche etnografiche e di antropologia applicata “Francesca Cappelletto” di ateneo, Crea, e riconosciuto dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio dei ministri. Il termine per le iscrizioni è fissato per le 13 del 20 novembre.  

Il percorso di studi, diretto dal docente di ateneo Leonardo Piasere, si propone di offrire ai partecipanti le conoscenze antropologiche su storia, società, letteratura e lingua rom. Il corso ha l'obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale nomade, proporre una decostruzione ragionata e critica dell’antiziganismo e, allo stesso tempo, una costruzione di competenze antropologiche, psicologiche e giuridiche per contrastarlo.
Il master si rivolge agli interessati in possesso di una laurea o che lavorino in ambito educativo, sociale, socio-sanitario, politico o amministrativo, giornalistico, giudiziario, di sicurezza, sindacale e culturale. Ai partecipanti verranno proposte attività pratiche tra cui uno stage, una ricerca sul campo o d’archivio e un project work finalizzato al miglioramento di un determinato contesto sociale.

Per ulteriori informazioni, consultare la pagina Facebook del master.

03.11.2015

Allegati