Nell’occasione è stato anche inaugurato il secondo anno di attività

Alleviare le problematiche di tipo sociale, relazionale e psicologico del malato oncologico. Con questa missione è nato “Convivio”, progetto il cui primo anno di attività si è concluso in maniera ufficiale in una cerimonia tenutasi nell’aula magna Giavazzi a Borgo Roma. Nell’occasione, è stato inaugurata la seconda edizione del programma. Attraverso “Convivio”, operatori volontari e professionisti organizzano una o due volte alla settimana attività di tipo culturale, nutrizionale, estetico e ludico nei locali del Day Hospital dell’Oncologia medica di Borgo Roma. Presenti alla cerimonia il rettore Nicola Sartor, Giuseppe Cobello, direttore generale dell’Azienda ospedaliera,Giampaolo Tortora, direttore dell’unità di Oncologia,  Chiara Bovo, direttore sanitario, Alfredo Guglielmi, presidente della Scuola di Medicina e i rappresentanti delle associazioni che hanno prestato il loro contributo durante il primo anno del progetto.

11.05.2015