Il "made in Italy" secondo noi

Il Comitato Leonardo premia le dieci migliori tesi sul made in Italy

Fiore all’occhiello del nostro Paese, tutto ciò che riguarda il made in Italy si rivela oggi più che mai motivo di vanto e di impegno. A questo proposito il Comitato Leonardo intende assegnare il riconoscimento “Premi di Laurea 2015” a dieci giovani, provenienti dalle università di tutta Italia, che abbiano svolto una tesi di laurea sull’eccellenza italiana. Il tema si presta a svariate possibilità e declinazioni: dalla moda al design, dalla sostenibilità all’agro-alimentare, dalla meccanica all’internazionalizzazione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano. In palio otto borse di studio del valore di 3.000 euro e due tirocini formativi di sei mesi nelle aziende Bonfiglioli SpA e Fondazione Manlio Masi.

I dettagli. Per partecipare al bando è necessario inviare il modulo di iscrizione, insieme alla tesi in formato elettronico e ad una breve sintesi della stessa, alla segreteria generale del Comitato Leonardo, all’indirizzo segreteria@comitatoleonardo.it, entro e non oltre il 16 novembre. La premiazione avrà luogo in Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica.

Cos’è il Comitato Leonardo? Presieduto dall’imprenditrice Luisa Tondini, è nato nel 1993 su iniziativa dell’ICE, Confindustria e di un gruppo di imprenditori, tra i quali Gianni Agnelli e Sergio Pininfarina, con l’obiettivo di promuovere il nostro Paese attraverso varie iniziative volte a metterne in rilievo le doti di imprenditorialità, creatività artistica, raffinatezza e cultura che si riflettono nei suoi prodotti e nel suo stile di vita.

Per visionare i bandi e le specifiche modalità di partecipazione, cliccare qui.

09.06.2015