Giuseppe Civitarese ospite in ateneo per "Incontri con il pensiero"

Venerdì 8 maggio dalle 11 nell'aula 1.4 del polo Zanotto

Giuseppe Civitarese, uno degli psicoanalisti più noti nel panorama italiano e internazionale, sarà ospite in ateneo venerdì 8 maggio dalle 11 alle 13 nell’aula 1.4 del polo Zanotto. Direttore della Rivista italiana di psicoanalisi, Civitarese interverrà all'interno di “Incontri con il pensiero”, ciclo di conferenze organizzato dal dipartimento di Filosofia, pedagogia e psicologia, su iniziativa del Centro di ricerca Tiresia – Filosofia e psicoanalisi. Con Civitarese discuteranno Riccardo Panattoni, direttore del Centro e docente di Filosofia morale, Barbara Faettini, psicoterapeuta e studiosa affiliata al Centro e Federico Leoni, coordinatore del Centro.

Al centro dell’incontro la pubblicazione dell’ultimo numero della Rivista italiana di psicoanalisi che dedica un’ampia sezione alla figura del filosofo francese Maurice Merleau-Ponty, proponendo una duplice operazione di rilettura delle sue opere. Da un lato, infatti, si sottolinea l’influsso della psicoanalisi nel pensiero merleau-pontyano, quindi il costante confronto con Freud, l’originale rilettura del problema dell’inconscio attraverso il tema fenomenologico della carne e l’incursione su terreni clinici come quello dell’allucinazione o del feticismo. Dall’altro, invece, viene esaminata la possibilità di una ripresa del pensiero merleau-pontyano sulla psicoanalisi.

 

30.04.2015

Allegati