Pubblicata la nuova graduatoria internazionale del QS World University Ranking

Verona si riconferma tra le migliori 800 università al mondo. Pubblicata oggi la nuova graduatoria internazionale del Qs World University Ranking dove l’università scaligera è presente dal 2013. Novità di quest’anno è il riconoscimento della qualità della ricerca per quanto riguarda l’area medica che viene inserita tra le prime 200 a livello mondiale. Un'ulteriore conferma internazionale del valore della ricerca a Verona, soprattutto per quanto riguarda il numero e la qualità delle pubblicazioni e delle citazioni scientifiche.

 

“Sono risultati entusiasmanti – spiega Mario Pezzotti, delegato del rettore alla Ricerca – che ci stimolano a continuare ad investire nella ricerca per rendere l'ateneo veronese sempre più competitivo nelle grandi progettualità scientifiche e per la buona riuscita formativa dei nostri studenti”.

“Sono molto contenta di questo risultato – aggiunge Lidia Angeleri, delegata all’Internazionalizzazione – Qs è uno dei ranking internazionali più quotati e più seguiti a livello mondiale, quindi si tratta di un riconoscimento molto importante del lavoro dei nostri colleghi in area medica e di tutto l'ateneo”.