Al via i corsi di portoghese e cinese in ateneo

I corsi sono promossi dal dipartimento di Lingue e Letterature Straniere

Sono iniziati questa settimana i corsi di portoghese-brasiliano e cinese promossi dal dipartimento di Lingue e Letterature Straniere. Il corso di portoghese-brasiliano, tenuto da Leticia Valandro, docente nativa di Rio Grande do Sul, Brasile, è alla sua prima edizione e ha registrato un grandissimo numero di richieste, motivo per cui si sta pensando di attivare un secondo corso a partire da ottobre 2015. Per la lingua cinese siamo alla seconda edizione, con due corsi, alfabetizzazione e post-alfabetizzazione, tenuti da Daniele Beltrame, docente proveniente dall’università Ca’ Foscari, con la quale il dipartimento ha iniziato un’intensa collaborazione proprio sul fronte del cinese.

“Il corso di portoghese è sotto la supervisione di Francesca Dalle Pezze, professore associato di Lingua spagnola del dipartimento di Lingue e letterature straniere, a sua volta esperta di portoghese-brasiliano – spiega Roberta Facchinetti, direttrice del dipartimento – Daniele Beltrame invece si è specializzato alla National Chung Hsing University di Taichung, Taiwan che taluni considerano “la vera Cina”, poiché ha mantenuto l’originalità dei caratteri cinesi, semplificati invece dalla Cina nel secolo scorso. La competenza di Beltrame sia nei caratteri cinesi semplificati che in quelli tradizionali è indubbiamente un valore aggiunto per i nostri studenti. A partire dall’anno accademico 2015-16 il cinese sarà inserito come seconda lingua a scelta nel corso di laurea triennale di Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale (Laurea L12) con l’obbiettivo di raggiungere un'adeguata competenza nel linguaggio specialistico del turismo e del commercio anche per la lingua cinese”.

Grazie alla convenzione stipulata con l’Esu, al termine del corso di alfabetizzazione cinese, i dieci studenti più meritevoli potranno frequentare due settimane di stage proprio alla National Chung Hsing University che spicca tra le migliori università dell’area cinese.

27.02.2015