C’è tempo fino al 20 marzo per iscriversi al corso di perfezionamento e di aggiornamento professionale

Sono aperte fino al 20 marzo le iscrizioni al corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in “Gestione delle imprese familiari”.  Le imprese familiari sono l'ossatura del tessuto imprenditoriale italiano, una fonte incredibile di creazione di valore e di valori nonché un fondamentale traino dell'economia nazionale. Proprio in virtù di questa loro essenzialità per la struttura produttiva del nostro paese, la loro conduzione richiede una formazione costante, al fine di migliorare gli strumenti e le conoscenze necessarie per una leadership di successo. A tale esigenza rispondono il corso di perfezionamento e aggiornamentoin “Gestione delle imprese familiari”, anche on-line via Skype, promosso dall'università di Verona e coordinato dal professor Paolo Roffia del dipartimento di Economia aziendale. L’offerta formativa, che quest'anno si arricchisce dei due nuovi moduli Start-up e Internazionalizzazione, mira a fornire una solida base di conoscenze, sia dal punto di vista teorico sia sotto il profilo operativo, per sviluppare le competenze necessarie per la gestione e continuità nel tempo delle imprese familiari.

L’offerta formativa. Due sono le offerte didattiche nell’ambito della gestione delle imprese familiari. Il corso di perfezionamento (CP) si rivolge a neolaureati intenzionati a professionalizzarsi, anche con un periodo di stage, per accedere al mondo del lavoro; a figli di imprenditori che intendono fare il proprio ingresso in azienda dotati delle adeguate competenze e infine a responsabili di funzione e direttori, che mirano ad affinare la propria preparazione ed esperienza applicata. Obiettivo del corso è formare figure professionali complete, con competenze teoriche, acquisite in aula e nello studio individuale, e abilità operative testate con i casi di studio. Il corso di aggiornamento professionale (CAP), invece, è stato progettato per coloro che, pur in assenza di una laurea, hanno maturato una esperienza sul campo e desiderano sistematizzare le proprie conoscenze e crescere professionalmente. Basi teoriche, riferimenti normativi e professionali, strumenti metodologici e applicativi sono il punto di partenza per riqualificare i partecipanti sul tema dell'impresa familiare.

Termini ed estremi. La richiesta per iscriversi va presentata entro il 20 marzo 2015; le attività in aula inizieranno il 27 marzo 2015 e impegneranno gli studenti fino a novembre. Gli otto moduli complessivi del corso si articoleranno in unità di quattro ore ciascuna – il venerdì pomeriggio o il sabato mattina, indicativamente a settimane alterne – per una frequenza minima obbligatoria del 70%. Ciascuna attività formativa comprende lezioni e seminari teorico-pratici con simulazioni e case study; sono previsti test di valutazione per la verifica dell'apprendimento. Al termine del percorso formativo l'Università rilascerà un attestato di frequenza.

Requisiti. Per l’iscrizione al corso di perfezionamento è necessario aver conseguito, entro aprile 2015, la laurea triennale o quadriennale in Scienze economiche e aziendali, Giurisprudenza e Scienze politiche; per i corsi in Ingegneria, Informatica e le altre lauree triennali e quadriennali, invece, l'accesso è subordinato alla valutazione del Comitato scientifico. Per la partecipazione al corso di aggiornamento professionale, i diplomati di scuola secondaria superiore – che abbiano maturato una comprovata esperienza quinquennale nell'ambito delle imprese familiari – devono ottenere il parere favorevole del Comitato scientifico. Gli stessi requisiti devono essere rispettati per l’adesione al corso on-line via Skype, rivolto a coloro che distano oltre 30 km da Verona.

Per iscrizioni: Area Post Lauream Ufficio Master e Corsi di Perfezionamento, Chiostro Via S. Francesco 22, 37129 Verona – Tel 045 8028023-24 e-mail: segreteria.master@ateneo.univr.it

Per informazioni: www.corsogif.it

E-mail: info.gif@gmail.com

13/03/2015