A Startup Weekend Verona si parla di turismo

L’evento si terrà da venerdì 20 a domenica 22 febbraio al Silos di Ponente

Torna a Verona, dal 20 al 22 febbraio, Startup Weekend, evento senza scopo di lucro che ogni anno si svolge in più di seicento città nel mondo allo scopo di diffondere e promuovere la cultura imprenditoriale, con l’obiettivo di valorizzare i giovani e le loro idee di business, accorciando la distanza tra il progetto e la sua realizzazione. Startup Weekend Verona, giunto alla terza edizione, introduce una novità rispetto al format, dedicandosi per la prima volta ad un tema in particolare, ovvero il turismo, settore fondamentale per l'economia del nostro territorio. Lo scopo è quello di favorire la creazione di proposte che siano in grado di valorizzare il patrimonio artistico, culturale e gastronomico di cui la provincia di Verona è ricca, affinché il turismo funga sempre più da risorsa di sviluppo e crescita. La realizzazione di Startup Weekend Verona è resa possibile grazie alla collaborazione dell'università di Verona, nello specifico da Liaison Office e da Esu e grazie al sostegno di Wish Days – Emozione3, H-Farm, Tedx, Verona Academy, Fevr, Fiware e Confindustria Verona.

L'edizione veronese sarà un'occasione preziosa durante la quale i partecipanti potranno condividere le proprie idee di impresa, conoscere altri professionisti con cui formare dei team e apprendere i trucchi del mestiere grazie al sostegno di mentor di grande esperienza. Affronteranno dunque una vera e propria maratona imprenditoriale, un weekend di full immersion durante il quale lavoreranno in gruppo per riuscire a dare vita al proprio progetto nell'arco di 54 ore. In più, un pizzico di suspense: alla fine del weekend, infatti, una giuria decreterà il team vincitore, a cui verranno assegnati premi pensati per accompagnarlo verso l'effettiva creazione del business presentato. Tra questi, l'accesso diretto all'ultima fase di selezione di H-Farm per partecipare a H-Camp, un periodo di incubazione, 60 giorni di formazione e consulenza offerti da Wish Days (oltre a 8 cofanetti regalo), la partecipazione ai corsi di Verona Academy e biglietti di accesso gratuito a Tedx.

Questo weekend, dedicato all'imprenditoria e all'innovazione, avrà tra i suoi protagonisti personalità di spicco come Salvatore Aranzulla, il celebre blogger e divulgatore informatico noto per le sue illuminanti risposte ai tanti quesiti relativi al mondo dell'informatica e della tecnologia, Andrea De Muri, imprenditore e manager con profonda esperienza nell’ambito della gestione strategica aziendale e Silvia Nicolis, Presidente Sezione Turismo Confindustria Verona. Insieme a loro saranno presenti i mentor, che metteranno a disposizione le proprie competenze per dare consigli utili agli aspiranti startupper. Per questa edizione, visto il tema a cui è dedicata, saranno presenti Armando Travaglini, consulente e formatore per il web marketing turistico, Marco Piva, esperto di innovazione digitale e comunicazione innovativa operante nella promozione delle realtà turistiche del lago di Garda, Giacomo Rebonato, sviluppatore web, Luca Ambrosi, web designer e front-end developer di molti progetti sviluppati in ambito turistico, Marialba Pandolfini, Ceo e Founder di TouranGo e Tiziano Fruet, designer e docente Adobe.

Inoltre, è fondamentale anche il contributo dei giudici, che non si limiteranno a valutare i team e ad assegnare i premi, ma li aiuteranno a comprendere il valore del proprio progetto, quali sono i punti deboli e i punti di forza, e come renderlo vincente. I giudici sono esperti del mondo delle startup, del business, e potenziali investitori per i progetti migliori: Francesco Mantegazzini, angel investor, Enrico Pandian, Founder di Supermercato24, Marina Calcagno Baldini di StartMiUp, Cristina Pozzi e Andrea Dusi di Wish Days, Valter Carturo di Custodi di Successo, Marta Ugolini, professore ordinario di Management dell'Università degli Studi di Verona e Antonio Perdichizzi, presidente Confindustria Giovani Catania.

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione, ed è difficile riuscire ad avviare con successo nuove attività. Startup Weekend si propone dunque come supporto ai giovani aspiranti imprenditori, permettendo loro di acquisire una solida base di partenza per concretizzare quelli che non sono e non devono rimanere solo sogni. Il loro valore e il loro potenziale è altissimo, per questo l'evento è importante sia per chi partecipa come imprenditore sia per chi vuole muovere i primi passi in questo settore. Creazione, condivisione, realizzazione. Questa è la formula vincente che potrà dare vita a un nuovo ed entusiasmante (oltre che efficiente) modo di lavorare.

Per maggiori informazioni contattare info@event-lab.it

Ascolta l'intervista a Mario Pezzotti realizzata dalla redazione di FuoriAulaNetwork

12.02.2015