Milano non dimentica Luca Massari

Premio di laurea in memoria del tassista ucciso nel 2010

È stato pubblicato il bando per la concessione del premio di laurea in memoria di Luca Massari, tassista brutalmente ucciso l’11 novembre 2010. Il premio, giunto alla sua 3° edizione e promosso dal Comune di Milano, prevede l’assegnazione di 6.000 euro a un giovane laureato o ricercatore universitario che abbia approfondito il tema della “sicurezza nelle metropoli”.

Le tesi di laurea o di dottorato di ricerca ammissibili al premio dovranno essere state discusse in una delle università italiane nel periodo compreso tra il primo ottobre 2012 e il 31 marzo 2014 e inviate, in busta chiusa e sigillata, al comune di Milano entro le 12 del 15 giugno 2015. “L’iniziativa – spiegano i promotori – nasce con l’obiettivo di far trarre dalla tragedia di Luca Massari, uomo dedito al lavoro ed esempio di civiltà, un rinnovato impegno di vita e per una convivenza pacifica all’interno della società”.

Per maggiori informazioni: Comune di Milano

20.01.2015