Riapre la call di Impresa Per Impresa

È possibile candidarsi fino a sabato 28 febbraio per il progetto di Confindustria Verona che porta le start up nelle aziende del territorio

“ImpresaPerImpresa” è il progetto pensato da Confindustria Verona per un territorio che vuole crescere. L'iniziativa che vuole favorire la contaminazione tra nuove iniziative imprenditoriali e imprese già avviate e operative, per moltiplicare i reciproci punti di forza. Fino al 28 febbraio, gli "innovatori" veronesi, ma non solo, potranno candidare i loro progetti o le loro giovani imprese a partecipare al programma. Le start up selezionate avranno l'occasione di incontrare imprenditori associati a Confindustria Verona con i quali sviluppare business. L'università di Verona invita le proprie spin off, start, studenti, ricercatori e docenti che hanno un'idea di impresa innovativa a visitare il sito di ImpresaPerImpresa o scrivere a sviluppo.ricerca@univr.it

Nella call 2014 sono stati oltre 70 i progetti candidati provenienti da Verona, Italia ed estero, 17 quelli selezionati dal team tecnico tutor del progetto e oltre 100 i contatti attivati tra start up e imprese. Tra i settori più vivaci sul fronte delle iniziative, sicuramente il digital che impatta trasversalmente su tutti i settori, ma anche le tecnologie applicate al food, il design, la moda, il green. Tutti progetti che hanno bisogno di essere testati sul fronte dell'applicazione. Tra i selezionati nel 2014 c’è anche la spin-off di Ateneo veronese Microbion, specializzata nell'utilizzo e nello sviluppo di metodi analitici innovativi basati sul DNA, che includono il sequenziamento e l'interpretazione di genomi, la selezione di ceppi microbici per applicazioni industriali e lo studio di ecologie microbiche complesse.

Dopo la chiusura della call si avvierà la fase della conoscenza tra start up e aziende che, dopo aver attivato il primo contatto di presentazione, avranno due mesi di tempo per approfondire verticalmente il progetto di collaborazione individuato ed eventualmente avviare la collaborazione con la formalizzazione della partnership.

09.01.2015