Tempo di bilanci per la sezione di Psichiatria

Pubblicati i resoconti delle iniziative a carattere divulgativo "Verso un futuro di Ben.Essere" e del convegno "Immaginare le oscillazioni dell'umore"

Tempo di bilanci per la  sezione di Psichiatria dell'università di Verona. Due importanti eventi si sono tenuti nel corso dell’autunno appena concluso e lo staff diretto da Mirella Ruggeri rende noti i risultati ottenuti.

In particolare si tratta del resoconto  degli incontri di informazione e discussione sui temi inerenti la salute mentale svolti con gli studenti di 8 classi dell'ultimo biennio delle Scuole medie superiori, quale parte della sezione "Verso un futuro di Ben-Essere" della Settimana per la Promozione della Salute Mentale.“Gli studenti  – spiega la professoressa Ruggeri – sono apparsi interessati sia ai possibili approcci preventivi e terapeutici, sia a capire meglio il ruolo delle diverse figure professionali nell’ambito della salute mentale.  L’esperienza è stata arricchente in quanto ha permesso di esplorare più dettagliatamente l’immaginario degli adolescenti nell’area del disagio psichico, come si evince in maniera molto nitida dalle 86 domande che gli studenti hanno inserito in maniera anonima nei box che erano stati preventivamente consegnati in ciascuna classe. Il tema del continuum tra norma e disagio psichico è stato recepito e ha suscitato particolare interesse”.

Di seguito è possibile scaricare anche il resoconto del convegno “Immaginare le oscillazioni dell'umore”,  focus sul disturbo bipolare che si è tenuto il  28 novembre nell'aula magna del Policlinico Borgo Roma, quale parte della fruttuosa collaborazione fra l’ateneo di Verona e quello di Udine nell'ambito delle attività di ricerca del  Verona-Udine Interuniversity centre for behavioural neurosciences (Icbn).

 

23/12/2014

Allegati