Tandem: dai banchi di scuola alle aule universitarie

Focus orientamento allo studio: a ottobre la nuova edizione del progetto dedicato a studenti e docenti delle scuole superiori

Biologia, chimica, fisica e matematica, ma anche psicologia, filosofia, diritto e lingue straniere. Sono oltre 50 i corsi attivati nell’ambito del Tandem, iniziativa di ateneo giunta alla 13esima edizione e rivolta a tutti gli studenti del III, IV e V anno delle scuole superiori del territorio che potranno, in questo modo, vivere in anteprima uno scorcio di vita universitaria. L'iniziativa nasce nel 2001 per mettere in contatto le Istituzioni scolastiche e l'università di Verona offrendo alle scuole superiori interessate l'opportunità di sviluppare congiuntamente percorsi formativi riconosciuti a livello universitario da svolgersi sia in università che a scuola.

Come partecipare. Gli studenti possono aderire al progetto Tandem tramite la scuola di appartenenza o come “studente singolo”. La partecipazione tramite la propria scuola, che dovrà formalizzare l'adesione al progetto stipulando a titolo gratuito una convenzione con l’ateneo, è gratuita. L’adesione  come studente "singolo", da attivare nel caso in cui la scuola non aderisca al progetto, richiede il pagamento di una quota assicurativa dell’importo di 3,50 euro.

Diverse le tipologie di corso proposte. I corsi “standard” sono finalizzati a far comprendere allo studente le tipologie di argomenti e le metodologie tipiche di uno o più corsi di studio in una determinata Area. I corsi di potenziamento dei “saperi minimi” sono finalizzati alla certificazioni delle conoscenze di base che esonerano lo studente da uno o più accertamenti in ingresso. A questi si affiancano i corsi "zero" il cui obiettivo è il recupero di eventuali lacune riscontrate negli studenti in ingresso non coperte dai saperi minimi e i corsi di preparazione ai test d’ingresso. Questi ultimi, in particolare, saranno articolati su più moduli e, poichè non collegati ad alcuna Macro area, non serviranno a ottenere crediti formativi universitari, Cfu. I corsi di aggiornamento, invece, sono dedicati ai docenti delle scuole superiori e rispondono all'obiettivo di favorire l’ingresso degli studenti nel mondo universitario.

Riconoscimento dei crediti formativi. Tutti i corsi proposti dall'ateneo, che si svolgono generalmente da gennaio a maggio e in orario pomeridiano, prevedono una serie di lezioni al termine delle quali chi ha frequentato almeno il 75% delle ore previste è ammesso a sostenere l’esame finale. Con il superamento dell'esame lo studente consegue crediti formativi universitari che gli saranno riconosciuti automaticamente al momento dell’iscrizione ad un corso di studi dell’università fino ad un massimo di 10 Cfu. Qualora il corso Tandem costituisca sapere minimo per il corso di studi scelto, allo studente non saranno attribuiti crediti formativi, ma la certificazione dell'esame Tandem sostituirà la verifica obbligatoria dei saperi minimi.

Quando e come partecipare. Il Bando con i corsi attivati e le modalità di adesione saranno disponibili sul sito www.univr.it/tandem a partire da ottobre. Se vuoi saperne di più, ti aspettiamo alle riunioni plenarie di presentazione della nuova edizione il 7 ottobre  con l'appuntamento dedicato ai docenti e il 26 novembre agli studenti.

18.08.2014