FuoriAulaNetwork: informazione, approfondimento, musica e intrattenimento

Ecco il nuovo palinsesto della web radio di ateneo

E' partito il nuovo palinsesto di FuoriAulaNetwork, la web radio dell’Università di Verona. Conclusa la sessione d’esami, la web radio di Ateneo torna a pieno regime con una programmazione ricca di conferme e novità.

Il Palinsesto. In primo piano i format che hanno riscosso successo negli scorsi anni, con un forte accento sull’informazione. In particolare le mattine di Fansaranno caratterizzate da RassegnaTi, la rassegna stampa ricca di interviste e approfondimenti quotidiani e dall’UniGr, il giornale radio d’Ateneo. Anche in questo palinsesto viene riservato un occhio di riguardo al mondo della ricerca con Zoom: obiettivo ricerca e allo sport conGiro di Boa. Infine FAN, raccoglierà le voci e le opinioni degli studenti dell’UniVr nella terza stagione di Voci dal Polo. Per l’intrattenimento, tornerà in palinsesto Mind the gap, che in questa nuova stagione non sarà più dedicato al mondo britannico ma a quello statunitense. In onda anche nel 2014 Romeo in Love, il primo videopodcast in Italia dedicato al mondo GLBT, candidato di recente a numerosi premi a livello nazionale, e Backstage  con le sue interviste ai docenti dell’Università di Verona. Confermato anche l’aperitivo di FuoriAulaNetwork con18…e torno a casa. La sezione musicale punterà ancora su Bento Box, con tutte le novità dal mondo della musica, e Live and Let Fan, il meglio della musica emergente e i concerti nei più importanti locali di Veneto e Lombardia. Presente in palinsesto anche un programma che ha fatto la storia di FuoriAulaNetwork: per lo spazio Vintage Fan, torna in onda Cinema Sonoro.

Le novità. Tre le new entry del 2014: Literary cafè, format dedicato a scrittori emergenti;  Jambo, approfondimento sull’Africa e la sua cultura, realizzato con il contributo dell’associazione African Friends e Un Europeo a Bruxelles, aggiornamento settimanale sull’agenda dell’Unione Europea, realizzato da un redattore di Fan stagista per l’UE nella capitale belga.

Format esterni. In questa nuova stagione, infine, saranno ancora presenti, accanto ai programmi autoprodotti, anche format provenienti dall’esterno: in primo luogo, lanuova edizione del format nato dalla collaborazione tra l’emittente nazionalem2o, antenna del “Gruppo Espresso”, RadUni, Associazione degli Operatori radiofonici universitari, Ustation, il portale dei media universitari, e il FRU, Festival delle Radio Universitarie. Poi 22 minuti e Un libro per l’Europa, prodotti della Commissione Europea e ritrasmessi dalle radio del circuito RadUni. Bass Island eTutti i topi vogliono ballare, andranno invece a completare il quadro dei format musicali.

FuoriAulaNetwork, dopo oltre 10 anni dalla nascita del suo progetto, si sta confermando sempre più come una realtà formativa importante all’interno dell’Università di Verona. Il continuo ricambio di redattori, legato all’identità universitaria della radio, permette un vitale rinnovamento di forze, idee ed entusiasmo.

3.03.2014