Consulta il programma

Ciclo di conferenze dedicato all'analisi dei rapportri tra Italia e paesi denominati Brics

Prosegue venerdì 29 novembre, alle 17.30, alla Società Letteraria di Verona,  il ciclo di conferenze dal titolo “Brics: una nuova geografia economica?”, dedicato all’analisi dei complessi rapporti tra l’Italia e i paesi denominati Brics (Brasile, Russia, India, Cina, Sudafrica). La realizzazione del ciclo di tavole rotonde è patrocinata dall’università di Verona, Comune di Verona, Provincia di Verona, Regione del Veneto, Camera di commercio di Verona, Ordine degli Avvocati e Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili di Verona con il sostegno di Unicredit, Banca popolare di Verona, Consorzio Bim Adige della Provincia di Verona e Camera di commercio di Verona.

Venerdì 29 novembre, alle 17.30, sarà trattato il tema "Commercio internazionale e investimenti esteri" . Il dibattito sarà moderato da Francesca Balbi, laureanda in Giurisprudenza all' università Cattaneo di Castellanza. Interverranno Junyi Bai,responsabile Strategia e Sviluppo della Camera di Commercio Italo Cinese, Renzo Cavalieri, docente di Diritto dell'Asia Orientale all'Università Ca' Foscari, Roberto Luzi Crivellini dello Studio Legale “Mercanti Dorio e Associati” – “YingKe Beijing law firm”; Narinder K. Sharma, docente della Scuola d'Ingegneria gestionale e segretario generale dell' Osservatorio India dell'università Cattaneo.

Il ciclo di conferenze vedrà la partecipazione di ospiti, fra docenti universitari e professionisti di fama nazionale ed internazionale, tutti impegnati a diverso titolo nel mondo dei rapporti con i paesi emergenti. Grazie alle loro competenze, verranno discusse le complessità prodotte dai nuovi mercati, anche in relazione ai mutamenti culturali, sociali e giuridico-economici che questi comportano. Un’attenzione particolare verrà riservata al ruolo che il nostro Paese occupa all’interno dei nuovi scenari economici mondiali, alle tematiche d’interesse generale e tecnico con un focus verso  paesi quali la Cina, l’India e la Russia.

Inizio dei lavori, venerdì 8 con la conferenza dal titolo “Prospettive o preoccupazioni per l’Italia?” nella quale è intervenuta Silvana Malle, direttore del Centro studi internazionali del dipartimento di Scienze economiche all’università di Verona. L'incontro successivo si svolgerà lunedì 9 dicembre, alle 17.30, con la conferenza “La risoluzione delle controversie mediante arbitrato” moderata da Riccardo Bonuzzi, laureando in Giurisprudenza all’ateneo scaligero. Infine, ultimo appuntamento, venerdì 17 gennaio con la conferenza dal titolo “Quali valori per i nuovi mercati?”. Per l’occasione, interverrà anche Nicola Sartor, Rettore dell’ università di Verona e ordinario di Scienza delle finanze.

07.11.2013

Allegati