Un momento dell'incontro

Alessandro Beltrami del Comune di Brescia ha analizzato le ultime innovazioni alla contabilità pubblica in vista del loro rinnovamento nel 2014

L’Università di Verona vicina agli enti locali. Davanti a oltre 160 operatori delle amministrazioni locali, si è tenuto nell’aula Bartolomeo Cipolla della facoltà di Giurisprudenza l’incontro “La riforma della contabilità pubblica”. Relatore è stato Alessandro Beltrami, responsabile area risorse economiche finanziarie del Comune di Brescia che ha analizzato le rilevanti innovazioni apportate alla contabilità pubblica, che, dopo una fase di sperimentazione, entrerà a regime dal 2014.

Federalismo e bilanci. Un evento che si inserisce nel ciclo di seminari “Federalismo in itinere e bilanci locali”, quattro incontri organizzati dal master Direzione Aziende Pubbliche dell’ateneo scaligero con il patrocinio della Regione Veneto. Incontri aperti a professionisti e funzionari, che toccheranno tematiche di attualità ed interesse sulle innovazioni legislative in materia di fiscalità e contabilità locale, aprendo un confronto diretto tra avvocati, commercialisti e revisori contabili. Il ciclo si propone di esaminare le principali problematiche e le ricadute applicative del federalismo fiscale, con un’analisi critica delle novità delle riforme della contabilità pubblica e del loro impatto sui bilanci comunali.

Gli appuntamenti. Ancora tre incontri in programma alla facoltà di Giurisprudenza. Il 20 aprile ci sarà “Il bilancio 2012 tra federalismo e manovre”, il 18 maggio "Il destino delle società partecipate“ e il 22 giugno “I controlli”.