E’a portata di click il nuovo portale dell’Esu

Un’immagine giovane e una struttura semplice per accedere ai servizi direttamente online

Usabilità e accessibilità. Sono queste le parole chiave su cui è stato progettato il nuovo portale dell’Esu di Verona che da pochi giorni è a portata di click al link www.esu.vr.it.Il nuovo sito, pensato per gli studenti dell’Ateneo, dell’Accademia di Belle Arti e del Conservatorio Musicale di Verona, si presenta rinnovato nella grafica, nella struttura e nell’accesso ai servizi. Il tutto in linea con i dettami della Regione Veneto che, proprio ad ottobre, ha dato il via ad un percorso di semplificazione amministrativa delle procedure che coinvolge anche gli enti strumentali. Un’immagine fresca e accattivante accoglie gli utenti all’interno di unospazio virtuale semplice e intuitivo che li accompagna nella navigazione, indicando costantemente la sezione in cui si trovano. La struttura della homepage è suddivisa in due aree principali che coincidono con il servizio abitativo e quello di ristorazione. Infatti, grazie al nuovo portale, che soddisfa i criteri del Codice Digitale per gli enti pubblici e allo sportello telematico, gli studenti potranno richiedere e gestire direttamente online le pratiche di attivazione dei servizi mensa, alloggio, contributo trasporti, presto bici e tutte le altre proposte con cui l’azienda agevola la vita studentesca dentro e fuori le aule accademiche. Inoltre, secondo il principio di trasparenza, attraverso il portale chiunque può scaricare gli atti emanati all’Esu, comodamente da casa o dall’ufficio e a costo zero sia per l’utente e che per l’azienda. Stop alla burocrazia e alle code, quindi, non solo per i ragazzi, ma anche per il personale di Esu e Università che usufruisce anche del servizio mensa e ristorazione. Tra le novità l’area “Prendiamoli per la Gola”, in cui è consultabile il menù del giorno proposto nelle mense San Francesco e Le Grazie.