rugby in carrozzina

La facoltà di Scienze motorie ospita l'evento fino al 6 novembre

Ai nastri di partenza il sesto raduno tecnico di rugby in carrozzina. Fino al 6 novembre gli atleti paralimpici italiani e austriaci saranno allenati, nel corso della mattina e del pomeriggio, dallo staff tecnico della “Fispes”, la federazione italiana per gli sport paralimpici e sperimentali che ha organizzato il raduno. Ad ospitare questo appuntamento sarà la facoltà di Scienze motorie dell’ateneo, nelle sue strutture di via Casorati 43. Donatella Donati e Luciano Bertinato, entrambi docenti di Metodi e didattiche delle attività motorie, porteranno gli studenti a lavorare fianco a fianco con atleti e tecnici in attività motorie e sportive adattate che saranno delle vere e proprie lezioni. Sarà un'occasione per approfondire le conoscenze di uno sport che da trent’anni è famoso all’estero e che da poco è approdato anche in Italia.

Gli allenamenti. Gli allenamenti si terranno giovedì e venerdì, mentre il sabato per tutto il giorno ci saranno alcune gare dimostrative. La domenica mattina gli studenti della facoltà di Scienze motorie del terzo anno della laurea triennale e del secondo della laurea magistrale parteciperanno alla manifestazione.

Il contributo della facoltà di Scienze motorie. Non è la prima volta che la facoltà di Scienze motorie oltrepassa i confini dell’aula e sposta gli impegni didattici in situazioni concrete per le attività sportive dedicate a persone con disabilità. Nel 2009, infatti, è stata l’unica facoltà in Italia ad aver organizzato la quarta edizione della giornata nazionale dello sport paralimpico, portando in piazza Brà Federica Pelligrini e Luca Marin come testimonial e anche atleti paralimpici provenienti da tutto il mondo. Nell’ottobre scorso oltre cento studenti della facoltà di Scienze motorie insieme a Donatella Donati hanno svolto le loro attività di esercitazione didattica a Vicenza con atleti e studenti delle scuole primarie e secondarie, abbracciando esperienze in ambito sportivo paralimpico e scolastico. Inoltre la facoltà è partner in progetti europei di prevenzione attraverso il movimento nella popolazione anziana con disabilità, e collabora con il Comitato italiano paralimpico e con l’associazione nazionale “Anffas” per la promozione della salute attraverso le attività motorie e lo sport.

Lignano cup.Il sesto raduno tecnico di rugby in carrozzina sarà un’occasione in preparazione del torneo internazionale “Lignano cup” in calendario a Lignano dal 17 al 21 novembre, organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica sportequal di Trieste.