In arrivo lo sportello virtuale

La nuova segreteria web dell’ateneo per gestire in modo interattivo le richieste dello studente

Dai primi giorni di settembre gli studenti dell’università di Verona potranno accedere via web allo “Sportello virtuale” della segreteria. Digitando username e password, e con una semplice connessione alla rete internet, si entra in contatto diretto con la segreteria senza nemmeno uscire dalla porta di casa. Un'esperienza innovativa rivolta agli studenti che l’ateneo ha realizzato, in collaborazione tra direzione Informatica e direzione Studenti, nell’ottica di fornire un supporto effettivo alle necessità di tutti gli iscritti alle 8 facoltà veronesi.

Chat e Video chat. Una frontiera nuova, di dialogo aperto e di ottimizzazione di risorse umane e finanziarie che, sfruttando le  potenzialità del “virtuale”, coinvolge sempre più aspetti della vita reale degli oltre 23mila studenti dell’ateneo. Il personale della segreteria, collegandosi direttamente in chat o videochat con lo studente potrà fornirgli informazioni utili e chiarimenti sulle modalità di accesso ai servizi amministrativi, sulle procedure relative alla prenotazione dei certificati, informazioni sulle iscrizioni agli anni successivi al primo e sul pagamento di tasse.

Modalità d'accesso. Il servizio è facilmente accessibile dal sito web  http://elvira.univr.it/moodle. Per accedere lo studente dovrà utilizzare lo stesso  nome utente (username) e password già in dotazione per i servizi di iscrizione esami, posta elettronica e wifi. Grazie alla segreteria virtuale si avrà una riduzione dei tempi di attesa per l’erogazione dei servizi e saranno eliminati gli spostamenti degli studenti agevolando in particolare gli studenti lavoratori e i fuori sede.

Il video. Per pubblicizzare il nuovo servizio lo staff dell’ateneo ha realizzato uno spot video la cui regia ed editing è stata curata da Cristiano Cuselli. Alla realizzazione del video hanno collaborato l’Ufficio Comunicazione Integrata dell’università, la direzione Studenti, Esu di Verona e Fuori Aula Network, web radio d’ateneo che trasmetterà nei prossimi giorni lo spot sulle "frequenze digitali".  

Risorse web. Negli ultimi mesi l’ateneo scaligero ha notevolmente implementato le risorse on line indirizzate allo studente. Dal servizio E-learning, che conta ad oggi 18mila studenti attivi al recente sbarco su iPhone. 

E-learning. Dal sito web www.univr.it è possibile accedere ai materiali didattici in formato digitale resi disponibili dai docenti e partecipare a lezioni in specifiche aule virtuali in videoconferenza. Documenti in ogni formato, test di autovalutazione con correzione immediata degli eventuali errori, sino alla possibilità di scaricare podcast per ascoltare le lezioni con l'ipod; e ancora un forum con il quale poter interagire con  i compagni di corso ed il docente sono solo alcune delle componenti del sistema di gestione della didattica a distanza. Ad oggi l’e-learning dell’Università di Verona conta oltre 350 moduli didattici, 600 docenti, 18000 studenti attivi con 2500 accessi medi giornalieri. Anche in questo ambito Verona, nel continuo confronto ed interscambio con il sistema universitario nazionale, si conferma come un ateneo all’avanguardia, nel rispetto degli standard di qualità riconosciuti a livello internazionale

I Univr. L’ateneo scaligero è a portata di touch. Avvicinandosi sempre più al mondo giovanile, sulla scia di altri atenei italiani l’università di Verona dedica agli studenti una nuova applicazione per iPhone, iPad e iPod Touch. Si tratta di una vera e propria rivoluzione che offre agli studenti la possibilità di accedere alle informazioni di cui hanno bisogno sia sul corso di laurea che sul percorso personale di studi direttamente dal telefonino. Basta scaricare l’applicazione gratuita e già dalle prossime settimane accedere a iUnivr diventerà semplicissimo.