Il disegno dell'ala di Leonardo da Vinci

La mostra dedicata a Leonardo Da Vinci offre una rara occasione di conoscere da vicino il talento ingegneristico e tecnologico dell’artista più eclettico e geniale di tutti i tempi

Infinitamente propone anche la mostra "Leonardo artefice. Dal disegno alla macchina. Modelli del museo leonardiano di Vinci" che resterà aperta dal 28 gennaio al 28 febbraio alla Galleria d'Arte moderna di Palazzo Forti.

Leonardo a Verona. Ssarà possibile assaporare la poliedricità di Da Vinci pittore, scultore, architetto, ingegnere, anatomista, botanico, geologo, letterato, musicista e inventore, definito anche il «genio così universale, inventivo, incapace di contentarsi, avido d'infinito e naturalmente raffinato, proteso in avanti, al di là del suo secolo e di quelli successivi».

Dal disegno alla macchina: il materiale della mostra. La mostra di Palazzo Forti, organizzata nell’ambito del Festival “Infinita…mente”, in collaborazione con il Museo Leonardiano del Comune di Vinci, presenta ventisette modelli di macchine vinciane, ricostruite a partire dall’analisi rigorosa dei disegni e delle annotazioni del grande artista. Il percorso sulle macchine e gli esperimenti di Leonardo si sviluppa in quattro sezioni: Gli elementi macchinali, Dal semplice al complesso, Macchine da guerra e artiglierie, L’Ottica di Leonardo. Quest’ultima comprende una sezione digitale completamente dedicata all’ottica medievale e rinascimentale e alla teoria della visione dell’artista vinciano.

Non mancheranno le sorprese. L’esposizione si chiude con due ulteriori sezioni che rappresentano un omaggio contemporaneo al genio di Leonardo: la prima è un’installazione di video-art, intitolata “Il volo di Leonardo” e dedicata agli studi vinciani sul volo, elaborata dal Laboratorio Azione Percezione dell’Università di Verona, Dipartimento di Scienze Neurologiche e della Visione, in collaborazione con il Laboratorio di ricerca artistica Lime.art. La seconda espone una collezione di oggetti dedicati al dipinto più famoso del mondo, la Monna Lisa di Leonardo, a testimonianza di quanto quest’icona abbia colpito e fecondato per secoli l’immaginario collettivo tanto degli artisti quanto dei fruitori dell’arte.

Quando sarà la mostra? L’evento eccezionale proseguirà oltre la manifestazione di Infinitamente. Potrete visitare la mostra dal 29 gennaio al 28 febbraio 2010. Più in specifico da martedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle 19.00, sabato e domenica ore 10.30 – 19.00, chiuso il lunedì. I biglietti: l’intero euro 6,00 e il ridotto euro 5,00. Nei tre giorni del festival “Infinita…mente” il 29, 30 e 31 gennaio l’accesso alla mostra è gratuito per tutti.