Raccontare le crisi umanitarie: le nuove sfide

Convegno di Medici Senza Frontiere, il 17 novembre alle 17.30 alla biblioteca Frinzi

Medici Senza Frontiere, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Verona e del quotidiano L’Arena e in collaborazione con le Biblioteche Arturo Frinzi e Egidio Meneghetti, organizza il dibattito dal titolo "Raccontare le crisi umanitarie: le nuove sfide" che si terrà il 17 novembre alle 17.30 alla biblioteca Frinzi

I giornalisti e gli operatori umanitari hanno una relazione di vecchia data. Le Ong forniscono ai media informazioni vitali sul campo e i media a loro volta forniscono copertura mediatica alle Ong per denunciare i problemi che richiedono il loro intervento, per attirare l’attenzione del pubblico e dei governi nei confronti delle crisi umanitarie, per trovare finanziamenti e per promuovere la propria immagine. Una relazione reciproca, in cui ognuna delle due parti ha scoperto di avere bisogno dell’altra per accedere e poter diffondere l’informazione proveniente da situazioni di crisi.

Al dibattito interverranno: Oliviero Bergamini giornalista del TG3, Gabriele Colleoni giornalista de L'Arena, Francesco Zizola fotoreporter e Sergio Cecchini direttore della Comunicazione Medici Senza Frontiere Italia. Modererà l'incontro Agostino Portera, ordinario di Pedagogia interculturale e direttore del Centro Studi Interculturali.

 

Il convegno è accompagnato da due mostre fotografiche:

Volti di donne dalle crisi umanitarie. Biblioteca Arturo Frinzi (dal 23 ottobre al 21 novembre).  I volti delle donne dalle crisi umanitarie: donne protagoniste, motore trainante delle famiglie in tutto il mondo e al tempo stesso estremamente vulnerabili e costantemente sotto la minaccia di violenze (fotografie di Jodi Bieber, Jonathan Boulet, Filip Claus, Cédric Gerbehaye, Ron Haviv, Benedicte Kurzen, Didier Lefevre, Fiona Lloyd Davies, Paolo Pellegrin, Pim Ras, Clement Saccomani, Sebastiao Salgado, Sven Torfinn, Petterik Wiggers).

Tubercolosi: nuovi volti di una vecchia malattia. Biblioteca Egidio Meneghetti (dal 23 novembre al 22 gennaio). La tubercolosi (TBC) non può continuare a essere una malattia dimenticata. Per questo MSF ha deciso di accendere un riflettore sulla TBC, raccontando le storie e i volti di chi lotta ogni giorno contro questo male (fotografie di Brendan Bannon, Chris de Bode, Misha Friedman, Alexander Glyadyelov, Robert Knoth, Joachim Ladefoged, Julie Rémy, Dieter Telemans, Juan Carlos Tomasi)

Per informazioni: Medici Senza Frontiere: info.verona@rome.msf.org – cell. 345 4638168