“English for the world of work”: ponte fra università e lavoro

Conclusa la quarta edizione del corso di perfezionamento e aggiornamento professionale proposto dal dipartimento di Lingue e letterature straniere, con una novità formativa per il prossimo anno accademico

Si è conclusa con successo la quarta edizione del corso di perfezionamento e aggiornamento professionale “English for the world of work”. Tutti i partecipanti hanno superato la prova e riceveranno presto i loro attestati. Alcuni di loro sono già inseriti nel mondo del lavoro mentre altri stanno concludendo il percorso universitario. 

Il corso, diretto da Roberta Facchinetti, docente di Lingua inglese al dipartimento di Lingue e letterature straniere, è rivolto sia a studenti universitari sia a lavoratori: ciò ha favorito una dinamica positiva durante tutte le lezioni, contribuendo a sviluppare un percorso che ha incoraggiato studenti e professionisti a confrontarsi, condividere le proprie esperienze e consolidare insieme le competenze linguistiche. 

Scopo prioritario del corso è migliorare la propria padronanza e scioltezza comunicativa nella lingua inglese in diversi contesti lavorativi. Numerosi gli argomenti trattati: dall’uso della lingua in ambito digitale alle competenze interculturali, dalla (auto)promozione al marketing internazionale, passando attraverso le strategie di negoziazione e di argomentazione. 

Particolarmente apprezzato dagli studenti è stato il fatto che il corso funge da ‘ponte’ fra il mondo universitario e quello lavorativo, poiché è orientato alla formazione di figure professionali che sanno destreggiarsi con naturalezza in riunioni, convegni, nel mondo digitale ed in colloqui, concentrandosi sia sul parlato che sullo scritto e dando anche rilievo anche alle soft skills

Per fronteggiare l’emergenza sanitaria, le lezioni originariamente pensate in presenza si sono svolte in videoconferenza e sono state integrate con forme di apprendimento a distanza tramite una piattaforma digitale. Una modalità valutata positivamente dai partecipanti, che hanno collaborato attivamente durante l’intero percorso. 

L’Ateneo ha approvato la quinta edizione del corso, che si terrà a partire da ottobre 2020 e, venendo incontro alle richieste dei partecipanti del corso di perfezionamento, dal 2021 partirà anche un Master di primo livello dal titolo “English for International Business and Global Affairs”.