Podcast e storytelling, comunicare con le storie

Venerdì 27 gennaio due appuntamenti, promossi dalla web radio di ateneo Fan, Fuori Aula Network

Sarà una giornata dedicata all’ascolto, ai suoni, alle parole e alle storie quella di venerdì 27 gennaio, con due momenti, uno al pomeriggio e uno alla sera, promossi dall’ateneo di Verona, attraverso il progetto della web radio Fan, Fuori Aula Network.

Da qualche mese la web radio dell’università ha, infatti, ripreso le attività e le trasmissioni, sotto forma di podcast, dopo qualche anno di pausa. E proprio ai podcast è dedicato il pomeriggio del 27 gennaio, dalle 15, nell’aula T3 del Polo Zanotto, con un incontro dal titolo “Podcast: la memoria del futuro. Un viaggio nel podcasting tra ideazione e produzione”, con ospiti alcuni dei protagonisti nazionali del mondo del podcasting, come Francesca Milano, responsabile Chora Live, la prima podcast company italiana, Riccardo Poli, podcast producer per Radio24, tra i fondatori di Fan, Dario Ricci, giornalista di Radio24, e Jonathan Zenti, podcast producer per emittenti nazionali e internazionali come Radio Rai, Bbc Radio 4 e Internazionale. A portare i saluti iniziali saranno Simona Brunetti docente di ateneo e presidente del corso di laurea in Scienze della comunicazione, e Carlo Pahler, presidente di Raduni, l’associazione Operatori radiofonici universitari, l’introduzione sarà affidata a Gaia Passamonti, autrice di “Podcast marketing” e ceo di Storie avvolgibili. A moderare l’incontro Francesca Cecconi, station manager di Fan e assegnista di ricerca in ateneo.

David Bowie, icona indiscussa della musica e della cultura mondiale, sarà il protagonista dello spettacolo serale a lui dedicato, un live storytelling dal titolo “Diego Alverà racconta David Bowie – Interno berlinese”, che andrà in scena alle 21, alla Fonderia Aperta Teatro, via Del Pontiere, 40, con ingresso libero fino a esaurimento posti.

Diego Alverà è scrittore, podcaster e storyteller. Dal 2016 scrive, progetta e porta in scena, con il fortunato format di live storytelling “Diego Alverà racconta”, molte narrazioni originali dedicate a miti e icone dello sport, del calcio, dei motori, della musica, della montagna e dell’avventura. Le sue storie trovano, inoltre, spazio anche nelle numerose produzioni podcast di Storie avvolgibili, struttura di cui è direttore editoriale e autore.

Entrambi gli eventi sono in chiusura del progetto Rilancio di Fuori Aula Network, finanziato nel 2022 dal Mise grazie al Fondo Megalizzi dedicato ad Antonio Megalizzi, giovane giornalista radiofonico, ex studente dell’ateneo scaligero, vittima dell’attentato terroristico dell’11 dicembre 2018 a Strasburgo. Grazie al Fondo, alcune radio universitarie italiane hanno ricevuto un sostegno economico per migliorare le proprie attività o, come nel caso di Fan, per dare una forte spinta alla ripartenza della programmazione. Fuori Aula Network iniziò le sue trasmissioni, prima radio universitaria italiana only web, nel 2004, proseguendo le sue attività fino al 2020, quando i microfoni si spensero a causa delle difficoltà legate alle restrizioni imposte dalla pandemia. L’attività è ripresa, grazie al Fondo Megalizzi, nel marzo dello scorso anno, con gli obiettivi di sempre: essere una palestra didattica e sperimentale per ragazze e ragazzi e dar voce alla comunità universitaria.