La XX Settimana della Cultura d’Impresa per il mondo del Food&Beverage

Lunedì 29 novembre, si è tenuto all'università di Verona l’evento “C’è qualcosa di nuovo oggi nel food, anzi d’antico”

Nel quadro della XX Settimana della Cultura d’Impresa, lunedì 29 novembre, si è tenuto all’università di Verona l’evento “C’è qualcosa di nuovo oggi nel food, anzi d’antico” dedicato ai nuovi scenari delle giovani imprese legate al Food&Beverage, organizzato dall’Osservatorio Monografie d’Impresa in collaborazione con il dipartimento di Economia aziendale.
L’evento è stato inserito nella XX Settimana della cultura d’Impresa, un’iniziativa nazionale dedicata alla cultura d’Impresa promossa dall’associazione Museimpresa in collaborazione con Confindustria, ed ha visto la partecipazione, ad una tavola rotonda, di alcune figure imprenditoriali significative alla guida di giovani aziende veronesi legate al Food&Beverage.
A prendere parte a questa iniziativa in veste di relatori sono stati Chiara Castagna di Zafferano Lessinia, Milco Farinazzo di Saporea, Elisa Dalle Pezze e Manuel Dal Corso di Infermetum e infine Christian Superbi di Birra Mastino, i quali si sono confrontati sul tema del rilancio della “New Old-Economy”, ossia di quel tipo di progetti produttivi e commerciali moderni legati a tecniche di produzione antiche, per le quali la tradizione e l’artigianalità si impongono rispetto alle nuove tecnologie. Ognuno degli speaker ha dedicato una parte di intervento a raccontare la storia della propria azienda, rievocando i dubbi e le difficoltà iniziali seguiti dall’emozione per i primi successi ed esponendo al pubblico la propria idea di impresa e gli obiettivi alla base del loro impegno giornaliero.
Le testimonianze riportate dai relatori hanno infuso sensazioni di positività e ottimismo riguardo l’odierna situazione nel campo dell’impresa agroalimentare, stimolando un dialogo consistente con il pubblico prevalentemente sui temi economici e sociologici legati al lavoro, alla ricaduta sul territorio ed alla rivalorizzazione di molti prodotti finora banalizzati dalla grande distribuzione.
Insieme al moderatore dell’evento Federico Brunetti, docente di Economia e gestione delle imprese, a portare i saluti iniziali ai relatori sono stati Mario Magagnino, docente di Comunicazione d’impresa all’università di Verona e presidente dell’Osservatorio Monografie d’Impresa, ed alcune figure istituzionali quali il consigliere comunale Rosario Russo e il membro della giunta della Camera di Commercio di Verona Daniele Salvagno.
Per chiunque non avesse avuto modo di assistere di persona all’evento, la registrazione sarà resa disponibile prossimamente sul sito web dell’Osservatorio Monografie d’Impresa, al link https://www.monografieimpresa.it.
Per maggiori info: Osservatorio Monografie d’Impresa.
Telefono: 045 8028761