Job&Orienta: al via la 30a edizione

Torna in collaborazione con l'ateneo, il salone nazionale dell'orientamento dal 25 al 27 novembre

Anche quest’anno l’università di Verona sarà protagonista all’evento annuale di Job&Orienta, che giunge alla sua trentesima edizione. Il salone nazionale dell’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro ritornerà in presenza alla fiera di Verona, da giovedì 25 a sabato 27 novembre. Un’edizione fitta di novità in cui, facendo tesoro della straordinaria esperienza tutta virtuale dello scorso anno, alle attività e agli eventi on site si affianca un palinsesto ricco di proposte digital.

“Next Generation: orientamento, sostenibilità, digitale” è il titolo che farà da filigrana trasversale all’edizione 2021: al centro i temi della digital and green transition, che hanno ricadute importanti sul versante della formazione. Una scelta che vuole evidenziare come per improntare la ripresa e lo sviluppo alla sostenibilità e alla digitalizzazione servano non soltanto risorse e tecnologie, ma anche competenze adeguate e una cultura nuova. Così JOB&Orienta si fa portavoce di un messaggio centrale: l’innovazione passa per il digitale e insieme per la sostenibilità, perché entrambi sono driver di crescita e di competitività per le nostre imprese e costituiscono la nuova bussola dello sviluppo sociale ed economico. Ed entrambi, tradotti in competenze necessarie, sono chiavi di accesso per una buona occupazione dei giovani. In tutto questo la scuola e la formazione avranno un ruolo fondamentale, e prima ancora lo avrà un orientamento efficace.

La manifestazione, a partecipazione libera, si svolgerà in presenza e sicurezza, grazie al protocollo di prevenzione sanitaria adottato da Veronafiere e con accesso consentito soltanto con Green pass. E’ obbligatoria la registrazione sul sito https://www.joborienta.net/site/it/home/.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il programma.

 

Contributo ufficio stampa Job&Orienta