Il 18 giugno si vota per eleggere i nuovi direttori e direttrici dei dipartimenti

Per la prima volta le votazioni saranno online

Il 18 giugno si terranno online le votazioni per eleggere i nuovi direttori dei 12 dipartimenti dell’ateneo di Verona per il triennio accademico 2021-2024, che entreranno in carica il primo ottobre 2021. Al voto saranno chiamati i componenti dei consigli dei dipartimenti.

I candidati sono, Antonella Furini e Luca Dall’Osto per il dipartimento di Biotecnologie, Arnaldo Soldani per il dipartimento di Culture e Civiltà, Albino Poli per il dipartimento di Diagnostica e Sanità Pubblica, Diego Begalli per il dipartimento di Economia Aziendale, Alessandro Farinelli e Graziano Pradavelli per il dipartimento di Informatica, Roberta Facchinetti e Felice Gambin per il dipartimento di Lingue e Letterature Straniere, Giovanni Gambaroe Domenico Girelli per il dipartimento di Medicina, Corrado Barbui per il dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento, Giovanni De Manzoni per il dipartimento di Scienze Chirurgiche, Odontostomatologiche e Materno-Infantili, Giam Pietro Cipriani e Federico Perali per il dipartimento di Scienze Economiche, Stefano Troiano per il dipartimento di Scienze Giuridiche e Riccardo Panattoni per il dipartimento di Scienze Umane. Rimarranno in carica per tre anni accademici.

Per la prima volta le elezioni dei direttori di dipartimento si sono svolgeranno in modalità online, come avviene ormai da alcuni anni, con successo, per le elezioni delle rappresentanze studentesche. Sarà, infatti, possibile votare direttamente dal proprio smartphone, tablet o pc, scelta dettata non solamente dalla situazione sanitaria attuale, dovuta alla pandemia, ma anche dal desiderio di rendere il voto il più semplice e veloce possibile, andando incontro alle esigenze dell’elettorato.