Esu e Univr assieme ai giovani per le nuove sfide imprenditoriali

Tre giornate sull’imprenditoria giovanile e la parità di genere

In un’epoca in cui tradizione ed innovazione vanno di pari passo, ESU Verona, affiancata dall’ateneo, lascia spazio ai giovani e sottolinea il valore dell’apporto femminile nel settore imprenditoriale. Attraverso il miglioramento della connessione tra studio e lavoro, Esu organizza una serie di incontri per fornire le conoscenze e le tecniche utili a coloro che si affacciano al mondo dell’industria. Diego Begalli, delegato del Rettore al Trasferimento della conoscenza e rapporti con il territorio, porterà i saluti istituzionali nelle tre giornate, che si terranno online il 2, 3 e 4 dicembre.

Mercoledì 2 dicembre alle 9.30 ci sarà l’edizione digital di Capitale NordEst, progetto annuale che favorisce l’occupazione giovanile. Il tema sarà “Lavorare al femminile” e si punterà a riconoscere la manodopera femminile come un valore aggiunto e fattore imprescindibile per lo sviluppo del Paese. Per l’ateneo interverrà Serena Cubico, docente di Organizzazione aziendale. L’evento sarà fruibile dal sito e verrà trasmesso in streaming sulla pagina Instagram e Facebook di Esu Verona. È possibile partecipare alla conferenza su Zoom, previa registrazione all’apposito link.

L’impegno di Esu prosegue giovedì 3 e venerdì 4 dicembre alle ore 9 con il webinar “Scuola di autoimprenditoria”, dedicato all’orientamento dei giovani interessati alla creazione di una nuova realtà imprenditoriale. L’evento è realizzato con il patrocinio dell’università di Verona, Regione Veneto, Comune di Verona, Accademia di Belle Arti di Verona, Fondazioni studi universitari di Vicenza, Camera di commercio di Vicenza e Confindustria Vicenza. L’obiettivo è di offrire ai partecipanti gli elementi di base per la creazione di una nuova impresa, fornendo al contempo basi teoriche, case study di successo, strumenti concreti ed esercitazioni pratiche utili a formare i futuri addetti del settore. Per partecipare è possibile inviare una mail o iscriversi sul sito di Esu Verona.