Archivio mensile: Giugno 2020


Nuovo rapporto Almalaurea: ottimi i risultati occupazionali dei laureati all’Ateneo scaligero promosso a pieni voti da studentesse e studenti

Laurearsi a Verona è sinonimo di accesso al mondo del lavoro. Lo confermano i dati del consorzio Almalaurea che, giovedì 11 giugno, nella sede romana del ministero dell’Università e della Ricerca, ha presentato il “Rapporto 2020 Almalaurea sul Profilo e sulla Condizione Occupazionale dei laureati, XXII Indagine”. L’indagine è stata condotta su 7316 laureati dell’università di Verona, di primo e di secondo livello, usciti nel...

Leggi tutto...


Covid-19: prevedere il verificarsi di nuovi contagi con il progetto FATE

IdentiFica, trAccia e proTEggi contro il COVID-19. Tre parole che racchiudono il valore scientifico-sociale dell’innovativo progetto di ricerca FATE. Un allargato percorso di analisi che punta a prevedere, sulla base del monitoraggio della popolazione, l’evolversi del virus e, in caso di ritorno, la più efficace azione di contrasto. Tramite campionamento statistico verranno identificate un numero rappresentativo di persone che appartengano a popolazioni cosiddette “sentinella”, in...

Leggi tutto...


Formare alla catalogazione. Gli studenti alla scoperta delle opere d’arte di Ugo Zannoni

La preparazione di una mostra è, nei casi virtuosi, un’occasione di studio e, dunque, di nuove conoscenze, tanto più importanti quando si legano alla storia, all’arte e alla cultura di un luogo, recuperando la memoria di situazioni e contesti passati, ma con ricadute nel presente. La mostra “La mano che crea” dedicata a Ugo Zannoni, uno dei maggiori scultori dell’Ottocento veronese, inaugurata venerdì 26 giugno...

Leggi tutto...


Costruire e proteggere il futuro: la prevenzione parte dalle scuole

Predisporsi all’ascolto delle necessità dei più giovani è fondamentale affinché il loro percorso di formazione sia davvero occasione di crescita, scoperta e accettazione di sé. Questo l’obiettivo del progetto “Costruire e proteggere il futuro”, mirato a un’attività di prevenzione e promozione della salute mentale per gli studenti delle scuole superiori di Verona e provincia, che ha coinvolto quasi 700 studenti. Ansia, rabbia e depressione sono...

Leggi tutto...


L’allenamento ottimale: una ricerca veronese al top nelle pubblicazioni sulla corsa

Le informazioni riguardo le modalità di come ci si allena sono più utili per il preparatore o per l’atleta? Quali sono gli effetti di una diversa intensità e distribuzione dei carichi di allenamento nei corridori amatoriali? Nel processo di training quotidiano, in che modo due differenti tipologie di allenamento, polarizzato e focalizzato, possono migliorare i fattori fisiologici e prestativi in atleti non professionisti? Questi sono...

Leggi tutto...


Global business and communications

Prospective students and all those interested in studying at the University of Verona will soon have the opportunity to learn about the International Master’s degree programmes of the University thanks to a special live webinar, which will be held entirely online via Zoom. The webinar ‘Studying in Verona: International Master’s programmes’ will take place online on Wednesday 24 June from 4 to 5 pm. The...

Leggi tutto...


All’ateneo di Verona nasce “Contemporanea”

La contemporaneità è un paesaggio costellato di sfide e di opportunità, e un luogo come l’università, da sempre votato alla ricerca e all’elaborazione del sapere, è oggi quanto mai tenuto a misurarsi con questo paesaggio. Da una parte deve interrogare il tempo presente attraverso i saperi e le tecniche che custodisce; dall’altra deve continuamente partecipare a tenere aperto uno spazio che sia rivolto a ciò...

Leggi tutto...


Accesso al ristorante San Francesco senza prenotazione

Da lunedì 22 giugno è possibile accedere liberamente e senza obbligo di prenotazione al ristorante universitario San Francesco. L’accesso è consentito senza prenotazione obbligatoria per tutti gli utenti (corpo studentesco, personale tecnico amministrativo e corpo docente) solo a pranzo, dal lunedì al venerdì dalle 12 alle ore 14, nel rispetto delle regole di accesso e seguendo le disposizioni del personale per i flussi di movimento, la misurazione della temperatura e il...

Leggi tutto...


Il virus non ferma il sapere a colori

Dentro e fuori i confini nazionali, l’Ateneo non si è fermato, proseguendo la sua attività di ricerca, didattica e diffusione della conoscenza. A testimoniarlo Ilaria Marchetto, studentessa Univr in Erasmus a Pilsen, in Repubblica Ceca, durante il periodo di lockdown. “Pur nell’emergenza – racconta – ho potuto imparare molto, soprattutto il valore delle piccole cose che danno senso alla quotidianità, come una semplice passeggiata al...

Leggi tutto...


Home Office Concept, Young female freelancer working remotely from home sitting with her shiba inu dog on arms using laptop computer and stylus drawing sketches on touchpad for graphic designers

Numerosi studi e ricerche scientifiche hanno dimostrato come la presenza degli animali in ufficio favorisca il benessere, riduca lo stress, aumenti il livello di attività fisica, la produttività e la serenità dei dipendenti. Per questo l’università di Verona, promuove l’iniziativa “Smart pet working…in office”.  “Avere accanto il proprio pet sembra che migliori notevolmente la performance lavorativa perché rende l’atmosfera più rilassata, stimola la creatività e agevola l’interazione...

Leggi tutto...



Page 1 of 3123