Torna GoTo Science al fuori salone del Vinitaly

Dal 5 all'8 aprile professori e ricercatori di ateneo porteranno la ricerca su temi enologici e vitivinicoli al Vinitaly on the city

Tornano anche quest’anno, dopo il successo riscosso dalla passata edizione, gli appuntamenti del GoTo Science in occasione di Vinitaly and The City, il fuori salone della fiera del vino veronese. Da venerdì 5 a lunedì 8 aprile docenti e ricercatori dell’università saranno in piazza dei Signori, nel loggiato di Fra’ Giocondo, per raccontare al pubblico la ricerca fuori dalla aule universitarie e davanti un bicchiere di vino. Il tema centrale sarà, quindi, l’enologia.

Il programma. Inaugurerà l’edizione di GoTo Science del Vinitaly and The City, venerdì 5 aprile, alle 18,30, Sara Zenoni, docente di Genetica agraria, che parlerà di “Genetica e vite: nemiche o amiche?”. A lei seguiranno sabato 6, alle 12, Annalisa Polverari, docente di Patologia vegetale, con l’intervento “Nobile o ignobile? La doppia vita del fungo BC” e il pomeriggio alle 16.30 Paola Signori, docente di Marketing che racconterà con “Parole, parole, soltanto parole? Cosa c’è dietro alla comunicazione di chi fa il vino”. Veronica Gatto, ricercatrice di Microbiologia degli alimenti, sarà in piazza dei Signori domenica 7 alle 12 per spiegare al pubblico “Come il vino ci guadagna dalla guerra tra microrganismi”, mentre alle 16.30 l’intervento “Per b@acco! Il vino nei social network. Conversazione a più sul senso del bere nell’era dei social” sarà curato da Matteo Cristani, ricercatore di Informatica, e da Anna Maria Meneghini, ricercatrice di Psicologia dinamica. L’ultimo appuntamento in programma per lunedì 8 aprile alle 18 tratterà di “Vino e salute: pro e contro” con le voci di Mauro Zamboni e Gloria Mazzali, docenti di Medicina interna.